Dayenu

Dayenu

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
200 Kcal/Porz

    Il dayenu della Pasqua ebraica è uno dei piatti tipici della cultura ebraica immancabile durante la cena rituale di Pesach. Questa ricetta, povera perché composta da pochi ingredienti, evidenzia la sua bontà semplice soprattutto con il suo nome che letteralmente significa “ci sarebbe bastato”. Vediamo insieme come preparare questo brodo realizzato anche con pane azzimo.

    Ingredienti

    Ingredienti Dayenu per quattro persone

    • 3 uova
    • 3 fette di pane azzimo da circa 30 g ciascuna
    • brodo di carne 2 litri
    • cannella in polvere

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Dayenu

    Per preparare questo gustosissimo piatto, spezzattate le fette di pane azzimo. E’ possibile scegliere di dividerlo in piccoli pezzi, così da sentire meglio il suo sapore, o decidere di sbriciolarlo completamente.

    Utilizzando una pentola molto alta, scaldate il brodo di carne e, non appena raggiunge la temperatura di ebollizione, aggiungete il pane azzimo a pezzi. Lasciate cuocere tutto a fuoco medio senza coperchio per una ventina di minuti.

    Durante il tempo di cottura del brodo, in una ciotola capiente (va bene anche una zuppiera), iniziate a sbattere le uova. Successivamente incorporate il brodo caldo con il pane azzimo, e mescolate per qualche minuto così da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Terminata questa operazione, versate il brodo nei piatti e completate la vostra ricetta con un po’ di cannella in polvere. Vi suggeriamo di servite la pietanza ben calda così da conservare tutto il suo sapore!

    Foto di Marina Palumbo

    VOTA:
    4.3/5 su 3 voti