Vi proponiamo il nasello al cartoccio, una ricetta saporita e veramente leggera, infatti il pesce è molto leggero di suo e per prepararlo in questo caso si usa solamente un cucchiaino di olio d'oliva extra vergine a persona, che potete anche eliminare (perché la cottura al cartoccio non lo rende obbligatorio). Questa ricetta può essere preparata anche con altri tipi di pesce a filetti, anche surgelati, ma evitate gli improbabili e discutibili pangasio e pesce persico del Tanganika.  

Ingredienti

  • 4 filetti di nasello
  • 4 pomodori maturi
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiaini di olio d’oliva extra vergine
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.
  • il succo di un limone
Ricettari correlati Scritto da GIeGI

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200 gradi.

Preparate 4 fogli di carta da forno e disponete su ciascuno di essi un filetto di nasello.

Lavate i pomodori, tagliateli a pezzi in una ciotola, unitevi la passata di pomodoro, la cipolla a fette o tritata, un po’ di basilico, sale e pepe a piacere.

Distribuite il composto di pomodori sopra al pesce e completate con il cucchiaino di olio d’oliva. Chiudete i cartocci sigillandoli per bene.

Cuocete in forno per circa 20/25 minuti a seconda dello spessore dei filetti.

Al momento di servire aprite i cartocci con il pesce e completate con un filino di succo di limone.