Crostini alla velletrana

Crostini alla velletrana

    I crostini alla velletrana sono fettine di pane casereccio molto condite: il primo strato è formato da patè di fegato, il secondo da prosciutto cotto tagliato molto sottile e il terzo da funghi porcini. In questo periodo se non li trovate utilizzate quelli surgelati, oppure sostituiteli, se vi piace il sapore, con degli champignon, che si trovano più facilmente. Come vino per questo antipasto, di rapidissima e ultra facile realizzazione, abbinate ovviamente uno della zona di Velletri, ovvero un Colli Albani bianco. Se non amate i vini laziali invece puntate su un Alghero Bianco.

    Ingredienti

    Ingredienti Crostini alla velletrana

    • 1 filone di pane casereccio
    • patè di fegato 50 g
    • prezzemolo fresco
    • olio extravergine di oliva
    • sale
    • burro 30 g
    • prosciutto cotto a fettine sottili 200 g
    • 3 funghi porcini piccoli
    • succo di limone
    • pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Crostini alla velletrana

    Tritate il prezzemolo lavato e asciugato. Pulite bene i funghi, se sono surgelati scongelateli, e riduceteli e fettine sottili.

    Mettete le fettine di funghi in una ciotola, conditeli con olio extravergine di oliva e succo di limone, quindi aggiungete un abbondante pizzico di sale, del pepe e una manciata di prezzemolo tritato, quindi mescolate.

    Tagliate il pane a fette sottili, spalmatele con il burro morbido, stendetevi quindi uno strato di patè di fegato; aggiungete sopra una fettina di prosciutto, tagliato della stessa dimensione del pane, quindi sopra formate uno strato di fettine di funghi.

    Lasciate insaporire i crostini per qualche minuto e servite quindi come antipasto o come rustico aperitivo.

    Foto da:

    www.italianfoodnet.com

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti

    Speciale Natale