Lepre stufata ai funghi

Lepre stufata ai funghi

Tempo:
1 giorno
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
415 Kcal/Porz

    Prepariamo oggi una ricetta dal sapore molto particolare: la lepre stufata ai funghi. Nonostante sia molto simile al coniglio come aspetto, la lepre si caratterizza per avere le carni più scure e un sapore più forte e selvatico che non piace a tutti; inoltre la sua massa muscolare è molto più dura per cui è necessario sottoporla a marinatura, per intenerire le sue carni. Inoltre la lepre va scelta sempre giovane, possibilmente di peso intorno ai 2 chilogrammi. Vi consiglio anche di acquistarla già scuoiata e ripulita delle interiora e di accompagnarla con un vino dal sapore asciutto e vellutato.

    Ingredienti

    Ingredienti Lepre stufata ai funghi per quattro persone

    • 50 gr di funghi secchi
    • 50 gr di burro
    • 3 spicchi d'aglio
    • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
    • 1 carota
    • brodo di carne
    • chiodi di garofano
    • prezzemolo q.b
    • 1 litro di vino rosso
    • pepe nero in grani q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Lepre stufata ai funghi

    lepre stufata ai funghi

    Tagliate la lepre negli otto pezzi classici, le zampe e la lombata divise in quattro, e pulite i pezzi strofinandoli con un panno inumidito.

    Quindi metteteli in un recipiente a bordi alti in cui verserete tutti gli ingredienti della marinata: cipolla, carota, prezzemolo, timo, sedano, chiodi di garofano, pepe nero in grani, aceto, vino rosso e un pizzico di sale.

    Mescolate, coprite e lasciate riposare per 12-24 ore, rigirando la carne un paio di volte.

    Passato il tempo necessario per la marinatura togliete la lepre dalla marinata, risciacquatela con acqua fredda e asciugatela con un canovaccio.

    In una casseruola mettete un trito fine di aglio, sedano e prezzemolo, il prosciutto a dadini, il burro e 3 cucchiai d’olio.

    Fate rosolare per qualche minuto e poi aggiungete i pezzi di lepre, il pepe, il sale e un rametto di rosmarino che toglierete a fine cottura.

    Fate rosolare la lepre per alcuni minuti, irroratela col vino bianco e lasciatelo evaporare prima di aggiungere i funghI che avrete fatto rinvenire in acqua tiepida, lavati e tagliati a pezzetti.

    Dopo alcuni minuti di cottura versate la salsa di pomodoro diluita con un poco di acqua calda.

    Aggiungete un po’ di brodo bollente e a fiamma molto dolce, irrorando quanto richiesto con un po’ di liquido, completate lentamente la cottura.

    Foto di Robin

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti