Ratafià di arancio

    Ratafià di arancio
    Il ratafià di arancio è un piacevole liquore casalingo molto facile da fare, è piacevolmente profumato, e che sarà sicuramente apprezzato da tutti al posto del più comune limoncello. Servitelo come digestivo a fine pasto, fresco ma non ghiacciato, oppure utilizzatelo per preparare golosi dolci.  

    Ingredienti

    Ingredienti Ratafià di arancio
    • 50 g. di petali di fiori d’arancio
    • 350 g. di alcol da liquori a 95 gradi
    • 300 g. di zucchero
    • 400 g. di acqua
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Ratafià di arancio

    1) Mettete i petali dei fiori d’arancio a macerare in 200 g. di alcol per 5 giorni, ed due volte al giorno sbattete il barattolo.

    2) Preparate uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero, facendo sciogliere il tutto a fiamma debole. Lasciatelo raffreddare completamente.

    3) Filtrate il macerato alcolico, unitelo allo sciroppo di zucchero e al rimanente alcool.

    4) Lascite riposare questo profumato liquore per almeno un giorno, e poi imbottigliatelo.

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA