Mezzemaniche con lo scorfano

    photo-full
    Se vi è avanzato qualche filetto di scorfano e avete voglia di mangiare un'appetitoso primo a base di questo saporito pesce, ecco che questa ricetta è proprio quello che fa per voi. I sapori sono sicuramente quelli mediterranei, pomodori datterini, capperi, pecorino, meglio se quello siciliano, mentre il tocco finale è dato dalla presenza dei pistacchi di Bronte, un dettaglio che regala a questa pasta un sapore speciale, mentre al colore è, come spesso succede, lo zafferano a pensarci.  

    Preparazione

    Tritate i pistacchi e metà dei capperi, quindi mescolate con il pecorino e fatene 4 porzioni. Versate una porzione al centro di una padella antiaderente ben calda, lasciate che il formaggio fonda e togliete la padella dal fuoco.

    Dopo un minuto sollevate la cialda formatasi e poggiatelo su un mattarello per incurvarla.

    Preparate quindi altre 3 cialde.

    Tagliate lo scorfano a pezzetti, quindi incidete i pomodorini con un coltello, poi l'aglio e qualche ago rimasto.

    Soffriggete il trito con un paio di cucchiai di olio, aggiungete lo scorfano, i pomodorini e qualche cucchiaio di acqua, salate, pepate e fate cuocere a fuoco alto per qualche minuto.

    Lessate le mezze maniche aggiungendo lo zafferano all'acqua di cottura, scolate al dente, ripassate in padella con il condimento, poi completate con un filo di olio, e servite con le cialde croccanti.

    Salmone in tavola

     
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI