Spaghetti alle uova di salmone

Spaghetti alle uova di salmone

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
480 Kcal/Porz

    La ricetta degli spaghetti alle uova di salmone rappresenta un primo a base di pesce di facile esecuzione ma altamente sfizioso. Perfetta da inserire in un menù formale o meno, la pasta che ne risulta è capace di prendere per la gola chi se la trovi nel piatto. Siete appena rientrati dalla spiaggia? Perché non deliziarvi con una pietanza come questa, pronta praticamente nel tempo di cottura degli spaghetti? Ideale anche nell’ambito di una cenetta a due, farà la felicità degli amanti dei primi piatti a base di pesce. Una precisazione: le uova di salmone sono facilmente reperibili presso qualsiasi supermercato, nel banco frigo, racchiuse in comodi barattolini di vetro.

    Ingredienti

    Ingredienti Spaghetti alle uova di salmone per quattro persone

    • 320 gr di spaghetti
    • 1 cucchiaino di vodka
    • succo di un limone
    • sale e pepe
    • 100 ml di panna fresca liquida
    • aneto qb
    • 2 cucchiai colmi di uova di salmone

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Spaghetti alle uova di salmone

    Lavate bene l’aneto, asciugatelo con un canovaccio pulito molto delicatamente, quindi trasferitelo su un tagliere e tritatelo con l’aiuto di un coltello affilato. Prelevatelo e tenetelo da parte.

    Mettete in una pentola abbondante acqua per la cottura della pasta ed accendete la fiamma: portate a bollore.

    Nel frattempo, in una ciotola, unite la panna liquida fresca, aggiungete la vodka, le uova di salmone, il sale, il pepe e mescolate bene.

    Non appena giunta a bollore l’acqua, unite una presa di sale.

    Adesso buttate gli spaghetti nella pentola e fateli cuocere al dente.

    Effettuata questa operazione, scolateli e rimetteteli nella stessa pentola.

    Unite il composto di panna e uova di salmone e mescolate bene su fiamma vivace, per fare insaporire bene il tutto.

    Assaggiate per regolare eventualmente di sale e pepe e spegnete la fiamma.

    Trasferite gli spaghetti nei piatti da portata e decorate con l’aneto sminuzzato precedentemente e tenuto da parte.

    Decorate a piacere anche con qualche altro uovo di salmone in superficie e servite subito.

    Le proprietà delle uova di salmone

    Alimento pregiato e piuttosto saporito, le uova di salmone sono ricchissime di Omega-3 e, per tale motivo, sono capaci di proteggere il sistema cardiovascolare e migliorare la circolazione sanguigna. Svolgono diverse importanti funzioni, tra le quali quella antiossidante ed antinfiammatoria.

    Come si mangiano le uova di salmone

    Trattandosi di un alimento caratterizzato da un sapore intenso, tali uova vanno gustate a piccole dosi. Possono essere utilizzate, ad esempio, per arricchire diversi primi piatti a base di pesce o per completare dei crostini o delle bruschette spalmati con poco burro fresco. Uno dei loro utilizzi più diffusi le vede impiegate nella realizzazione di svariati stuzzichini destinati all’antipasto o ai buffet. Fanno, infine, la loro comparsa anche sul sushi, in particolar modo sui gunkan.

    Quale vino abbinare

    Quale vino abbinare ad un primo piatto tanto semplice quanto gustoso a base di pesce? Potrete optare per un bianco dell’Alto Adige come il Riesling Renano. Caratterizzato da un colore giallo paglierino e da sentori minerali, di frutti e fiori galli, è fresco ed asciutto al palato.

    Foto | Kinden Kuo

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti