Patate al gratin

Patate al gratin

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
360 Kcal/Porz

    Le patate al gratin sono un contorno irresistibile, l’unione perfetta tra patate, funghi e besciamella! Questa è una preparazione semplice e perfetta anche se qualcuno dei vostri ospiti è vegetariano, un piatto che si prepara in pochissimo tempo e che risulta adatto anche per le meno esperte in cucina che, invece di preparare la besciamella fatta in casa, potranno usufruire di quella già pronta avendo la sola l’accortezza di diluirla con qualche cucchiaio di latte caldo.

    Ingredienti

    Ingredienti Patate al gratin per quattro persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Patate al gratin

    Lavate per bene le patate, sbucciatele e ponetele in una pentola dai bordi alti.

    Ricopritele con abbondante acqua fredda, accendete il fuoco e lasciatele cuocere per 35-40 minuti.

    Terminato il tempo di cottura tagliatele a dadini.

    Strofinate con uno spicchio di aglio il fondo della pirofila, meglio se rettangolare che deciderete di utilizzare.

    Imburrate la teglia e distribuite le patate, successivamente regolatele di sale e pepe senza esagerare.

    All’interno di una ciotola versate la besciamella e insaporitela con i porcini tritati e il timo, unite il parmigiano e mescolate con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

    Versate il composto sulle patate e lasciatele per 10 minuti nel forno con funzione grill; la vostra preparazione sarà pronta solo quando non si sarà formata una crosta dorata.

    Foto di Drina Cabral

    VOTA:
    4.7/5 su 3 voti