Aragosta alla “francese”

    photo-full
    E' un antipasto raffinato e squisito grazie proprio alla sua semplicità. Come ogni ricetta che si rispetti, quando si usano le aragoste, il consiglio è sempre quelle che comprarle vive.....mi dispiace , ma io proprio non ci riesco a vederle soffrire in quel modo e quindi vi consiglio quelle surgelate che sono ottime lo stesso e sono anche più economiche. Questa ricetta è ideale per arricchire i buffet delle feste come un banchetto nuziale, per una cena raffinata o semplicemente come secondo piatto o piatto unico adatto a tutti. 

    Ingredienti

    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    lavate accuratamente le aragoste. Preparate il court-bouillon secondo la nostra ricetta e lessate i crostacei per circa 30 minuti e fateli raffreddare.

    Aprite le aragoste e prelevate tutta la polpa contenuta nel carapace (guscio) e tagliatela a fette piuttosto spesse. Disponetele su di un bel piatto da portata alternando con delle fettine di limone e ciuffetti di prezzemolo fresco. Condite con olio extrevergine, un pizzico di sale se necessario, un pò di succo di limone. Potete aggiungere anche "fiocchetti" di maionese seguendo la nostra ricetta.

    Vino consigliato: bianco tipo Biancolello d'Ischia o Fiorano serviti freschi.

    Foto tratta dal supplemento "La Buona Tavola" della Rivista "Bella"- gennaio 1982-casa editrice "Angelo Rizzoli"

    Pasqua 2017

     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI