Orata alle mandorle con uvetta

Orata alle mandorle con uvetta

    Oggi prepareremo l’orata alle mandorle con uvetta. La ricetta che stiamo per proporvi è davvero squisita perchè non solo sarà resa deliziosa dalle spezie (cannella e paprica), ma sarà realizata in modo particolare perchè porremo un composto di mandorle e burro direttamente nel fianco del pesce. In circa un’ora di tempo avrete cotto un secondo piatto gustoso, ideale per il vostro pranzo domenicale in famiglia.

    Ingredienti

    Ingredienti Orata alle mandorle con uvetta

    • 1 orata da 1 kg
    • zafferano
    • 200 gr di mandorle spellate
    • cannella in polvere
    • sale
    • paprica
    • 1 cucchiaio di uvetta
    • 50 gr di burro
    • 1 cipolla

    Ricetta e preparazione

    Come fare l' Orata alle mandorle con uvetta

    1) Immergete le mandorle in acqua bollente per qualche istante, scolatele, fatele tostare nel forno per 3 minuti a 180° e tritatele grossolanamente. Incorporate alle mandorle 2 cucchiai di burro (dopo averle messe in una terrina), un cucchiaio di cannella, di acqua, per ottenere un composto compatto.

    2) Sfilettate l’orata: togliete la testa e le pinne e apritela nel senso della lunghezza, staccate la lisca e private della pelle i 2 filetti rimasti. Spalmateli col composto preparato e salate.

    3) In una casseruola soffriggete nel burro rimasto la cipolla tritata, unite la paprica, un cucchiaino di zafferano diluito con un po’ d’acqua e l’uvetta prima lasciata in ammollo e poi strizzata. Mescolate e adagiate il pesce.

    4) Ponete nel forno a 180° per 20 minuti, sistemate l’orata su un piatto da portata e servite.

    VOTA:
    3.7/5 su 7 voti