Ricette primi piatti: cannelloni con ricotta

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Cannelloni con ricotta

I cannelloni con ricotta sono un primo piatto davvero speciale è certamente adatto ad un menù per un pranzo importante in cui volete fare un figurone senza troppo stress, visto che si possono preparare con largo anticipo, e cuocerli in forno poco prima di servirli, che per una cuoca non guasta mai! Nella cucina italiana le varianti della ricetta dei cannelloni di ricotta sono veramente tante, visto che al ripieno di ricotta si possono aggiungere delle verdure, dei formaggi e del prosciutto, noi vi proponiamo la classica variante dei cannelloni ricotta e spinaci.

  • Cannelloni ricotta
  • Cannelloni con ricotta
  • Cannelloni da farcire
  •  Ricotta romana
  • Cannelloni con ricotta e spinaci

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 16 cannelloni secchi (non da precuocere), oppure 16 rettangoli di pasta fresca all’uovo aventi dimensioni 10 cm x 6 cm
  • 500 grammi di ricotta vaccina
  • 2 uova intere
  • 3 o 4 rametti di timo oppure una decina di foglie di basilico
  • una grattugiata di noce moscata o in alternativa una bustina di zafferano
  • 100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • una bella noce di burro
  • salsa di pomodoro (aromatizzata con aglio e/o cipolla e/o basilico) q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Pulite il timo o il basilico, poi tritatelo finemente con la mezzaluna o con un tritatutto elettrico.

  2. Mettete la ricotta a scolare su un setaccio o un colapasta ricoperto con una garza per togliere l’acqua in eccesso, versatela in una ciotola e amalgamatela con le uova, 60 grammi di parmigiano grattugiato, la noce moscata o lo zafferano, e il timo (o basilico) tritati. Aggiustate di sale e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo.

  3. Imburrate una pirofila e mettete sul fondo qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, riempite i cannelloni secchi con la crema di ricotta usando una tasca a pasticcere e man mano sistemateli nella pirofila l’uno accanto all’altro in uno strato unico. Se usate la pasta fresca, cuocete i rettangoli di pasta in abbondante acqua salata per qualche minuto, scolateli, passateli nell’acqua fredda, e poi deponeteli su degli strofinacci da cucina per farli asciugare. Prendete un rettangolo di pasta, deponete un po’ di ripieno lungo il lato più lungo, poi arrotolatelo; anche in questo caso deponete i cannelloni di pasta fresca nella pirofila in un solo strato.

  4. Coprite i cannelloni con la salsa di pomodoro e cospargete con il parmigiano rimasto.

  5. Cuocete questi cannelloni nel forno preriscaldato a 180° gradi per 30 minuti. Sfornate, lasciate riposare 10 minuti e servite.

Cannelloni con ricotta e spinaci

cannelloni ricotta spinaci

Per preparare i cannelloni con ricotta e spinaci, pulite, lavate e cuocete con pochissima acqua 1/2 kg di spinaci. Scolateli e strizzateli bene, poi tritateli e amalgamateli con 400 grammi di ricotta, 2 uova intere, 60 grammi di parmigiano grattugiato, un po’ di noce moscata grattugiata, di sale e pepe. A questo punto procedete come per la ricetta precedente a partire dal punto 3. Se preferite un piatto più ricco e dal gusto più delicato invece della salsa di pomodoro potete usare della besciamella preparata con mezzo litro di latte.

Gio 05/11/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici