Riso selvaggio al cumino

Riso selvaggio al cumino

    Il riso selvaggio, quello di colore nero, ha un sapore particolare, che ricorda la nocciola. Si accompagna perfettamente come contorno a piatti di carne importanti. In questa ricetta si dovrebbe utilizzare il brodo di pollo, se non avete tempo di prepararlo potete sostituirlo con i dadi di pollo.

    Ingredienti

    Ingredienti Riso selvaggio al cumino

    • riso nero "selvaggio" 225 g
    • brodo di pollo 9 dl
    • 1 cucchiaino di semi di cumino
    • burro ammorbidito 25 g
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • prezzemolo fresco

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Riso selvaggio al cumino

    Fate bollire il brodo di pollo in una casseruola, non appena bolle versatevi il riso e regolate di sale.

    Portate di nuovo ad ebollizione mescolando continuamente, poi coprite e fate cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora. Capirete che è pronto quando l’involucro esterno dei chicchi comincerà ad aprirsi. In ogni caso assaggiatelo, e se non dovesse essere cotto, continuate a cuocerlo per altri 5 o 10 minuti. Deve essere tenero, ma non stracotto.

    Scolate bene il riso, mescolate, quindi aggiungete il burro ed i semi di cumino. Guarnite con il prezzemolo fresco lavato e tritato e servite.

    Potete usare questo piatto, ovviamente aumentando le dosi, per presentare un primo piatto leggero.

    Foto da:

    en.wikipedia.org

    www.erboristeriedelladda.it

    www.zangrando.it

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti