Riso alle viole

Riso alle viole

    Una ricetta facilissima in tono con queste giornate primaverili piene di sole. Per servirla adornate la tavola con mazzolini di fiori freschi semplici, sarà un piacere gustarlo. Abbinate un Sauvignon.

    Ingredienti

    Ingredienti Riso alle viole

    • riso, meglio se tipo arborio, 350 g
    • 1 lime
    • 1 porro
    • 1 bicchiere di vino bianco o rosato
    • sale q.b.
    • burro 40 g
    • 10 fili di erba cipollina con i fiori
    • 2 carote
    • 2 dadi vegetali

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Riso alle viole

    Innanzitutto preparate le verdure: pulite le carote e tagliatele a julienne, lavate e tritate il porro, poi con la carta da cucina inumidita pulite l’erba cipollina e i fiori e tagliatela aiutandovi con un paio di forbici. Spremete il succo del lime e passatelo con un colino per pulirlo da semi e pellicine. Preparate un litro di brodo bollente con i due dadi, e tenetelo a fuoco bassissimo per evitare che si raffreddi. In una casseruola sciogliete quasi tutto il burro e aggiungetevi il porro e le carote, facendoli rosolare per un minuto circa, facendo attenzione a non farli bruciare. Aggiungete il riso e alzate la fiamma, non smettendo di mescolare. Appena i chicchi saranno tostati bagnate con il vino e lasciatelo evaporare, poi unite il succo di lime e lasciatelo ridurreper circa un minuto. Aggiungete un mestolo di brodo alla volta, aspettando che il precedente sia stato assorbito dal riso. Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco, mantecate con il burro rimasto, aggiungete l’erba cipollina e mescolate delicatamente. Regolate di sale a vostro piacimento, mettete sul piatto da portata e decorate con i fiori di viola,ovviamente ben lavati.

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti