Palline di riso in brodo

Palline di riso in brodo

    I pistacchi, vero tocco originale in questo primo piatto, sono spesso usati nella cucina, sia nella preparazione di dolci sia nelle ricette salate.

    Se li trovate comprate quelli di Bronte, in Italia sicuramente i più buoni, e preferite quelli ancora da sgusciare.

    Ingredienti

    Ingredienti Palline di riso in brodo

    • riso 100 g
    • burro una noce
    • 1 tuorlo
    • 1 cipolla
    • 1 costa di sedano
    • una grattata di noce moscata
    • sale
    • latte 500 ml
    • una manciata di pistacchi sgusciati
    • 2 carote
    • 1 patata
    • 1 dado vegetale
    • olio per friggere

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Palline di riso in brodo

    Preparate il brodo: sbucciate la cipolla e la patate, raschiate le 2 carote e pulite il sedano.

    Lavate tutto e mettete a bollire per mezz’ora in abbondante acqua, aggiungendo anche il dado e salando leggermente.

    In un tegamino fate bollire il latte con un pizzico di sale e fatevi cuocere il riso per un quarto d’ora, poi scolatelo e unite il burro e un paio di cucchiai di parmigiano.

    Mescolate bene, lasciate che intiepidisca un po’, quindi aggiungete il tuorlo, insaporite con una grattugiata di noce moscata, poi mescolate bene e lasciate che il composto si raffreddi.

    Sgusciate i pistacchi, fateli sbollentare, poi scolateli e togliete la pellicola.

    Tritateli leggermente e aggiungeteli al composto di riso.

    Con le mani formate delle palline e friggetele nell’olio bollente. Scolatele sulla carta assorbente.

    Nel frattempo filtrate il brodo eliminando le verdure, aggiungete le palline e servite.

    Se volete potete arricchire il brodo con delle rondelline di carote.

    Foto da: www.flickr.com

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti