Ricette San Valentino: la coda di rospo o rana pescatrice al pepe verde

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Coda di rospo al pepe verde

Per San Valentino continuiamo proporvi ricette con la coda di rospo o rana pescatrice, visto che è un pesce dalla carne bianca e soda, molto buona e soprattutto in pratica senza spine (c’e’ solo la spina centrale, ma si elimina facilmente). La consigliamo per il menu per San Valentino visto che non richiede lunghe lavorazioni in cucina e complesse operazioni a tavola per servirlo o mangiarlo. Inoltre la coda di rospo è facile da preparare e si abbina bene a molti aromi e spezie, come in questo caso dove useremo il pepe verde, e accompagnata da riso o verdure diventa un bel piatto unico.

Ingredienti per la coda di rospo o rana pescatrice al pepe verde (dosi per 4 persone)

  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde
  • coda di rospo al pepe verde

Preparazione

Lavate ed asciugate le trance di coda di rospo.

Mettete della farina in un piatto ed infarinate uniformemente le trance di rana pescatrice, eliminate l’eccesso di farina passandole in un colapasta o in un colino.

Fate fondere a fuoco vivo il burro in una larga padella, quando inizia a diventare color nocciola unitevi le trance di coda di rospo, e fatele cuocere per 6/8 minuti girandole a metà cottura.

Poco prima della fine della cottura, bagnate con il whisky e fatelo infiammare.

Togliete il pesce dalla padella e tenetelo in caldo.

Unite la panna o lo yogurt greco alla padella con il sughetto di cottura del pesce, unitevi il pepe verde scolato, e mescolando con una spatola di legno fate cuocere la salsa cercano di sciogliere bene le incrostazioni prodottasi durante la cottura sul fondo della padella.

Aggiustate di sale e pepe, e rimettete le fette di rana pescatrice nella padella, e fatele riscaldare a fuoco dolce qualche istante.

Servite subito il pesce coperto dalla sua salsina accompagnandolo per esempio con del riso bianco, oppure con delle verdure al burro o al vapore.

Se usate per la cottura una padella o un tegame carino poi potete portarlo direttamente in tavola, per esempio guardate queste pentole di acciaio colorato rosso, perfetto per San Valentino.

Foto da gingembre.over-blog.fr, www.afrodomtom.fr, neonisi.com, www.pescheriasoi.it, le-poisson-livreur.com, coolrain44.files.wordpress.com, www.my-personaltrainer.it, www.orlandosidee.de

Mar 09/02/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici