Ricette San Valentino: nidi di patate

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

nidi di patate

Tutti i piatti del menù di San Valentino devono necessariamente rimandare ad un concetto di coppia, di famiglia. Non è detto che non possiate però puntare a piatti di facile realizzazione e rustici, e puntare più sulla presentazione. I nidi di questa ricetta sono preparati con una sorta di purea di patate fatta uscire da una tasca con la bocchetta a stella, e sono riempiti con tanti cuoricini di carote lessate e passate nel burro. La ricchezza nel piatto è tutta sull’effetto di questi nidi dorati riempiti di cuori arancioni, e potete prepararli anche per una cena con più coppie, basta solo aumentare le dosi.

Ingredienti per i nidi di patate (dosi per 2 persone):

  • patate
  • carote
  • cuoricini di carote
  • patate bollite
  • patate purea

Preparazione:

Ricavate da ogni carota un cuneo a forma di V nel senso della lunghezza con un coltellino molto affilato, poi rifilate la carota in modo che finisca a punta sotto l’incisione a V. In questo modo la sezione avrà la forma di un cuore. Poi tagliate le carote a fettine di circa mezzo centimetro, così avrete tanti cuoricini.

Portate il forno a 220°, intanto lessate le patate in acqua bollente salata e una volta cotte, sbucciatale e schiacciatele, poi mescolatele con un cucchiaio di latte, una noce di burro e una parte dell’uovo leggermente sbattuto.

Riempite una tasca con la bocchetta a stella con il composto di patate e formate su una placca coperta di carta da forno due nidi di patate, facendo due cerchi sovrapposti. Passate i nidi in forno per circa 10 minuti, ovvero fino a quando non avranno raggiunto un colorito dorato.

Lessate le fettine di carote in acqua bollente per 8 minuti, poi scolatele e rimettetele nel tegame e ripassatele con una grossa noce di burro, prezzemolo, sale e pepe.

Fate insaporire qualche minuto, poi mettete i cuoricini al centro dei nidi di patate e servite.

Foto da:

2.bp.blogspot.com, www.parentsconnect.com, shimoncarrots.files.wordpress.com, listverse.files.wordpress.com, www.xtec.es, mikes-table.themulligans.org, i.ehow.com

Mar 19/01/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici