Scaloppine al limone

Scaloppine al limone

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
300 Kcal/Porz

    Le scaloppine al limone sono un secondo piatto buonissimo e veloce da preparare. Pochi e semplici ingredienti saranno sufficienti per realizzare un piatto delizioso e light. Nella ricetta che vi proponiamo, suggeriamo l’utilizzo della fesa di pollo, ma è possibile scegliere di utilizzare anche il tacchino o il vitello, tipi di carne adatti per questo tipo di preparazione. Lasciatevi inebriare dal sapore del limone e create con i nostri consigli un secondo piatto degno dei migliori chef!

    Ingredienti

    Ingredienti Scaloppine al limone per quattro persone

    • 12 fettine di fesa pollo
    • 20 gr di burro
    • 2 limoni non trattati
    • vino bianco
    • pepe q.b.
    • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • farina 00 q.b.
    • 1 ciuffo di prezzemolo
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Scaloppine al limone

    Spianate leggermente la carne, pressandola con il pesta carne senza batterla ma facendola diventare comunque sottile.

    Infarinate ciascuna fetta nella farina e lasciatele da parte.

    All’interno di una pentola antiaderente fate scaldare l’olio con il burro, e successivamente adagiatevi le scaloppine.

    Lasciatele cuocere fino a quando non saranno dorate da entrambe le parti.

    Non appena le scaloppine avranno raggiunto il giusto colorito, spruzzatele con mezzo bicchiere di vino bianco, salatele, pepatele e cuocetele per altri 3-4 minuti.

  • Nel frattempo tritate il prezzemolo e mescolatelo con la scorza grattugiata di uno dei limoni.

  • Spremete quindi i due agrumi all’interno della padella e dopo qualche secondo di cottura, togliete le scaloppine e filtrate il fondo di cottura.

    Rimettete il fondo di cottura in padella, unitevi un altro mezzo bicchiere di vino e fatelo leggermente asciugare.

    Aggiungete infine il prezzemolo e il succo di limone.

    Rimettete le scaloppine in padella e lasciate cuocere il tutto per altri 2 minuti rigirandole per bene, così da far assorbire bene tutti i sapori e gli odori.

    Terminato il tempo di cottura servite le scaloppine ben calde.

    VOTA:
    4.9/5 su 4 voti