Scaloppine al limone

Scaloppine al limone

  • Difficoltà Difficoltà:

  • Tempo Tempo:

    20 min 

  • Persone Persone:

  • Calorie Calorie:

     kcal/

Le scaloppine al limone sono un secondo piatto buonissimo e veloce da preparare. Pochi e semplici ingredienti saranno sufficienti per realizzare un piatto delizioso e light. Nella ricetta che vi proponiamo, suggeriamo l’utilizzo della fesa di pollo, è però possibile scegliere di utilizzare anche il tacchino o il vitello (proprio come nella foto principale), tipi di carne adatti per questo tipo di preparazione. Lasciatevi inebriare dal sapore del limone e create con i nostri consigli un secondo piatto degno dei migliori chef! Scopriamo insieme come fare!

Ingredienti

  • 12 fettine di fesa pollo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 20 gr di burro
  • farina q.b.
  • 2 limoni non trattati
  • un ciuffo di prezzemolo
  • vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Spianate leggermente la carne, pressandola con il pesta carne senza batterla ma facendola diventare comunque sottile. Infarinate quindi ciascuna fetta nella farina e lasciatele da parte. All’interno di una pentola antiaderente fate scaldare l’olio con il burro e successivamente adagiatevi le scaloppine. Lasciatele cuocere fino a quando non saranno dorate da entrambe le parti.

  2. Per eseguire lo stesso passaggio è possibile anche creare all’interno della pentola una cremina con farina, olio e burro e solo successivamente immergere la carne che non avrà necessità di essere infarinata in precedenza. Seguendo questa metodologia il risultato sarà più cremoso.

  3. Non appena le scaloppine avranno raggiunto il giusto colorito, spruzzatele con mezzo bicchiere di vino bianco, salatele, pepatele e cuocetele per altri 3-4 minuti. Intanto tritate il prezzemolo e mescolatelo con la scorza grattugiata di uno dei limoni.

  4. Spremete quindi i due agrumi all’interno della padella e dopo qualche secondo di cottura, togliete le scaloppine e filtrate il fondo di cottura. Rimetterlo in padella, unitevi un altro mezzo bicchiere di vino e fatelo leggermente asciugare.

  5. Aggiungete infine il prezzemolo e il succo di limoni. Rimettete le scaloppine in padella e lasciate cuocere il tutto per altri 2 minuti rigirandole per bene, così da far assorbire bene tutti i sapori e gli odori. Terminato il tempo di cottura servite le scaloppine ben calde.

Consigli di abbinamento

Abbiamo scovato per voi alcuni consigli di abbinamento utili per esaltare maggiormente il sapore delle scaloppine al limone. Ad esempio per ottenere un gusto ancora più deciso e forte, è possibile utilizzare le foglie di salvia spezzettate e adagiate su entrambi i lati delle fettine di carne. Vi suggeriamo di provare a creare anche un misto di maggiorana e prezzemolo tritati; se non avete a disposizione le erbe fresche, basterà condire le scaloppine anche utilizzando solo con due cucchiai di maggiorana secca.
Infine, anche se non è un vero e proprio abbinamento, per realizzare delle scaloppine al limone per celiachi, vi suggeriamo di utilizzare la maizena in alternativa alla classica farina.

Foto di su-lin

Lun 29/09/2014 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici