Bocconcini di coniglio al cartoccio

Bocconcini di coniglio al cartoccio

    Il coniglio non è un animale che si sente cucinare molto spesso, e capita poche volte di trovarlo su menù di ristoranti o in quello che qualche amico ha preparato per noi. Questo è dovuto spesso al fatto ci sono moltissime persone che non ne gradiscono il sapore, sicuramente particolare. Se volete provare a cucinarlo, in questa ricetta viene accompagnato con zucchine, cipolla e peperoni e cotto al cartoccio, un metodo che consente anche di usare pochi grassi e di servire un secondo piatto comunque molto saporito.

    Ingredienti

    Ingredienti Bocconcini di coniglio al cartoccio

    • filetti di coniglio 400 g
    • 1 zucchina
    • 1 peperone giallo
    • vino bianco secco
    • sale
    • uvetta già ammollata 20 g
    • 1 cipolla rossa
    • un ciuffo di prezzemolo
    • olio extravergine di oliva
    • pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Bocconcini di coniglio al cartoccio

    Tagliate i filetti di coniglio a bocconcini e meteteli in una ciotola con 4 cucchiai di olio, poi copriteli con il vino bianco e aggiungete sale e pepe, mescolate e fate marinare per mezz’ora. Intanto spellate la cipolla e tritatela finemente, poi tagliate a listarelle la zucchina e a pezzetti il peperone.

    Foderate delle mini tegliette con uno strato doppio di carta da forno, riempiteli con i bocconcini marinati e sgocciolati, quindi unite l’uvetta strizzata. Irrorate con un filo di olio, aggiungete del prezzemolo tritato e chiudete i cartocci lasciando all’interno un po’ di spazio.

    Infornate per 25 minuti a 190°, quindi sfornate, aprite i cartocci e servite.

    Foto da:

    cookit.e2bn.org

    VOTA:
    4.1/5 su 5 voti