NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fesa di tacchino alla birra

    photo-full
    Ricetta per un secondo piatto delizioso e particolare, preparato con la fesa di tacchino e la birra, una ricetta molto semplice e gustosa che unisce due ingredienti molto diversi ma che insieme formano un piatto davvero speciale.

    Ingredienti

    • 800 gr di fesa di tacchino in un unico pezzo
    • Olio extravergine di oliva
    • 1 spicchio di aglio
    • 3 rametti di rosmarino
    • 2 bicchieri di birra
    • Pepe
    • Sale
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Preparazione

    Ungete la fesa di tacchino con un po’ di olio extravergine di oliva, aggiungete il sale e il pepe in modo uniforme nell’intero pezzo di fesa di tacchino

    Mettete dell’olio in un tegame, sbucciate l’aglio e rosolatelo nell’olio senza farlo annerire, poi eliminatelo, serve solo per aromatizzare l’olio.

    Mettete la fesa di tacchino nel tegame e lasciatela rosolare da tutte le parti, rigirandola spesso aiutandovi con due cucchiai, non usate la forchetta per girare la fesa così eviterete la fuoriuscita dei succhi di cottura.

    Continuate la cottura per circa 10 minuti e poi versate la birra sulla carne, unite 2 dei rametti di rosmarino, mettete il coperchio e continuate la cottura a fuoco basso per circa 40 minuti.

    Togliete la carne dal tegame e avvolgetela in un foglio di carta stagnola, lasciatela riposare su un piatto per circa 10 minuti, in modo che la carne possa assorbire i succhi di cottura, ma non si arrivi a raffreddare eccessivamente.

    Togliete i rametti di rosmarino dal fondo di cottura e insaporite con il pepe e se occorre regolate di sale, se il fondo è troppo liquido lasciatelo restringere a fuoco vivo per formare il sughetto che metteremo sulle fettine pronte.

    Togliete la carta stagnola e tagliate la fesa a fettine sottili, sistematele in un piatto da portata e versate il sughetto sulle fettine di carne.
    Decorate con il rametto di rosmarino che era rimasto e servite.

    Foto da: www.studiolicastri.it, www.fileni.it, www.italianinnovation.it

    Fesa di tacchino alla birra
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA