Frittata di pane

    photo-full
    Ricetta per preparare un secondo piatto buonissimo e anche perfetta per utilizzare gli avanzi infatti l’ingrediente base di questa ricetta è il pane raffermo. Durante le feste di Natale o di Capodanno vogliamo sempre che in tavola ci sia tutto anche il pane che non mangia praticamente nessuno e poi ci ritroviamo il giorno dopo a doverlo buttare, ma da oggi vedremo di cambiare un po’ le cose.

    Ingredienti

    • 300 gr di pane raffermo
    • 70 gr di salame campagnolo
    • Aglio
    • Prezzemolo
    • 4 uova
    • Latte
    • Olio
    • Sale
    • Pepe
    • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • pangrattato
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Per preparare questa ricetta potete usare qualunque tipo di pane, in teoria andrebbe usata solo la mollica ma io il pane lo uso tutto, l’importante è togliere le parti bruciacchiate se ci sono, guardate bene soprattutto nella base.

    Spezzettate il pane e mettetelo in una ciotola, coprite a livello con il latte e lasciate riposare per circa 1 ora, il tempo di questa operazione dipende dal tipo di pane che usate, quello di casa, con farina rimacinata ovviamente ci sta di più.

    Appena il pane sarà ben ammorbidito, strizzatelo il più possibile eliminando il latte, poi mettete il pane in una ciotola e aggiungete le uova sbattute, il sale, il pepe e il parmigiano grattugiato, mescolate e poi aggiungete il prezzemolo tritato molto finemente, il salame anch’esso tritato o tagliato a dadini in base a come preferite voi e infine l’aglio tritato e poi continuate a mescolare.

    Prendete una padella antiaderente e mettete un po’ di olio, fate riscaldare un po’ e poi aggiungete una spolverata di pangrattato dopo un minuto aggiungete il composto per la frittata che avete preparato.

    Cuocete la frittata di pane per circa 10 minuti a fuoco basso e poi con l’aiuto di un coperchio o di un piatto giratela e fatela cuocere anche dall’altro lato.

    Trasferite la frittata in un piatto da portata, tagliatela a spicchi e servitela ben calda, magari accompagnata da un’insalata di lattuga o di pomodori freschi.

    Foto da:
    www.ladestra.info
    www.theroot.com
    z.about.com

    Frittata di pane

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA