Roast-beef

    photo-full
    Oggi vi presento la ricetta di un gustosissimo piatto a base di carne ideale da preparare per il pranzo di Natale: il roast-beef. Si tratta di una preparazione molto semplice, che richiede però qualche attenzione in più rispetto ad altre pietanze di carne per fare in modo da ottenere il migliore dei risultati. La tecnica di cottura più elementare prevede soltanto l' utilizzo di una pirofila e di un bicchiere di acqua, oltre, naturalmente, ad un pezzo di carne di manzo del peso di un chilo o anche più. Può essere lombata, ma meglio ancora è la fesa esterna che dev'essere ben frollata.

    Preparazione

    Mettete la carne in una pirofila con solo un bicchiere di acqua nel fondo ed inseritela nel forno; lasciate cuocere per 30-40 minuti. Il forno dovrà essere già caldissimo, perciò avrete avuto cura di preriscaldarlo per almeno una decina di minuti.
    Per capire se il roast-beef è pronto, utilizzate le punte di una forchetta per punzecchiarlo: se dalla carne fuoriuscirà il sugo sanguigno, la cottura sarà al sangue; se il sugo sarà rosato la cottura sarà completa.
    Quando il roast-beef sarà pronto, salatelo, pepatelo, spegnete il forno, ma lasciate al suo interno la carne a "riposare" per 5-10 minuti con lo sportello aperto; poi con il sugo di cottura, un po'di acqua calda ed un pezzo di burro fresco, preparate una salsina con cui accompagnerete il roast-beef.
    Volendo, potete farlo cuocere su una griglietta anzichè nella pirofila, in modo che la carne non sia appoggiata a nessun fondo, avendo cura di ungerlo ripetutamente con fiocchetti di burro.
    Foto da: www.dominicscatering.com

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI