Tacchino tonnato

Tacchino tonnato

    Siamo abituate a sentir nominare il vitello tonnato, un secondo storico e sempre amato, da presentare per una cena in piedi in un bel piatto da portata decorato. Se preferite le carni bianche, come per esempio il tacchino, potete allora variarlo preparando il tacchino tonnato, saporitissimo e anche abbastanza colorato grazie all’arancia, al limone e al cetriolo, che saranno il tocco decorativo del piatto. Presentatelo in un piatto fondo quadrato, possibilmente bianco o nero, preferibilmente senza disegni, in modo da far risaltare le guarnizioni, che potete fare anche con fettine di arancia.

    Ingredienti

    Ingredienti Tacchino tonnato

    • tonno sott'olio 125 g
    • 1 cucchiaio di ketchup
    • brodo vegetale 2 litri

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tacchino tonnato

    Fate bollire il brodo e mettetevi a lessare il tacchino per mezz’ora, quindi scolatelo e lasciatelo raffreddare, poi tagliatelo a fettine sottili e disponete le fette sul piatto da portata.

    Sbucciate il cetriolo, spuntatelo e riducetelo a dadini, quindi cospargete tutto di sale per far perdere l’acqua di vegetazione, mettendoli in un colino.

    Intanto lavate limone e arancia e asciugateli, con l’apposito attrezzo ricavate tanti filetti dalla scorza, quindi spremeteli e filtratene il succo.

    Sciacquate i dadini di cetriolo e mettetene la metà nel frullatore, unite il tonno sgocciolato, il ketchup, la maionese, il succo di limone e di arancia e un pizzico di sale e frullate questi ingredienti per qualche secondo.

    Distribuite la salsa sul tacchino e guarnite con i cubetti di cetriolo rimasti e i nastrini di arancia e limone.

    Foto da:

    www.perfecto-parmacotto.com

    VOTA:
    4.7/5 su 3 voti