Cardi aromatici

Cardi aromatici

    I cardi appartengono alla famiglia dei carciofi ed hanno un sapore deciso, particolare. In questa preparazione le erbe aromatiche e il limone ne valorizzano il gusto. E’ un contorno ideale per il pesce, ma anche un ottimo antipasto per un pranzo vegetariano.

    Ingredienti

    Ingredienti Cardi aromatici

    • cardi meglio se di Nizza Monferrato 600 g
    • un mazzetto di prezzemolo
    • un cucchiaio di succo di limone
    • un cucchiaio di farina
    • pepe
    • qualche rametto di timo
    • un mazzetto di cerfoglio
    • burro 30 g
    • sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Cardi aromatici

    Private i cardi dei filamentie, lavateli e tagliateli a tronchetti di 5 cm di lunghezza. Stemperate in un tegame il cucchiaio di farina in poca acqua fredda e unite il succo di limone, poi aggiungete altra acqua e i tronchetti.

    Fate bollire, salate e lasciate sul fuoco per un quarto d’ora. Intanto lavate un po’ di prezzemolo, il timo e il cerfoglio e tritateli grossolanamente. Scolate i cardi e metteteli in un altro tegame con il burro, unite il trito di erbe (lasciandone da parte un po’) e fateli rolare per un paio di minuti. Aggiungete un bicchiere di acqua e regolate di sale e pepe. Lasciate sul fuoco per mezz’ora a fuoco moderato e con il coperchio, mescolandoli ogni tanto.

    Prima che la cottura sia terminata aggiungete il trito di erbe rimasto. Servite caldi o tiepidi.

    Foto da:

    www.regione.piemonte.it

    blog.bluendo.com

    www.savonaantonella.com

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti