Broccoli “affucati”

Broccoli “affucati”

    I broccoli “affucati” sono una ricetta tipica della cucina siciliana, in italiano vuol dire broccoli affogati ma non so perché si dice così, di certo so che sono deliziosi e facili da preparare e potete servirli come contorno ad un secondo di carne. Io ho usato i broccoletti siciliani ma poi ovviamente usate quelli che preferite. I broccoli sono una verdura molto versatile che si prestano a molte ricette come ad esempio gratinati al forno.

    Ingredienti

    Ingredienti Broccoli “affucati”

    • 500 gr di broccoli
    • Capperi
    • Peperoncino
    • 3 cipollotti
    • Scaglie di parmigiano
    • Olio extravergine di oliva
    • 3 filetti di acciuga
    • Sale
    • 5 pomodorini di pachino (o pelati)
    • Olive verdi snocciolate
    • Prezzemolo

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Broccoli “affucati”

    Pulite i cipollotti e tagliateli a pezzetti, poi metteteli in una pentola con un po’ di acqua e fate cuocere.

    Prendete un po’ di capperi, sciacquateli sotto l’acqua corrente e aggiungeteli nella pentola.

    Unite i filetti di acciuga.

    Sbucciate i pomodori, per farlo in modo semplice togliendo solo la buccia, mettete a bollire dell’acqua, versate i pomodorini, fateli stare 1 minuto e poi trasferiteli in una ciotolina con dell’acqua fredda, saranno facilissimi da sbucciare.

    Versate i pomodori privati dei semi nella pentola.

    Tagliate le olive verdi a rondelline e versatele nella pentola, poi unite il peperoncino rosso e aggiustate di sale.

    Aggiungete le cimette dei broccoli e fate cuocere con il coperchio per circa 30 minuti, rigirandoli ogni tanto.

    Distribuite i broccoli nei piatti e completate con un filo di olio extravergine di oliva, le scagliette di parmigiano e il prezzemolo.

    Questa ricetta è molto leggera infatti l’olio è messo solo a crudo e non c’è niente di fritto, che è uno dei consigli sulla dieta dopo le feste.

    Foto da:

    www.serenavasta.it

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti