Ricette verdure: pomodorini canditi

  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pomodorini canditi

I pomodorini canditi sono ideali per accompagnare piatti di carne e pesce alla griglia oppure una bella tavola di formaggi, che siano questi freschi o stagionati. Quando li acquistate sceglieteli con la pelle tesa e il rametto verde ed elastico. Se scegliete quelli in vaschetta fate attenzione che quelli sul fondo non siano ammaccati. Questo ortaggio per la sua piccola dimensione, per il sapore e anche per la velocità con cui si cucina sta prendendo il posto del classico pomodoro anche nei primi piatti.

Ingredienti per i pomodorini canditi all’aglio e timo (dosi per 4 persone):

Preparazione:

Lavate bene i pomodori ed eliminate i piccioli, quindi tagliateli a metà. Distribuiteli su una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata con la parte del taglio rivolta verso l’alto.

Irrorateli con un cucchiaio di olio di oliva e distribuitevi sopra un cucchiaio di zucchero, poi salateli leggermente. Infornate la placca per 2 ore abbondanti a 120°.

Intanto schiacciate gli spicchi di aglio, spellateli e tritateli insieme ad un paio di rametti di timo, poi togliete la placca dal forno, distribuite sopra il trito aromatico e rimettete in forno per 30 minuti,

Una volta sfornati completate con un filo di olio e accompagnateli ad un tagliere di formaggi oppure a grigliate di carne o pesce.

Gio 16/09/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
stefania59
Stefania59 24 settembre 2010 20:00

Per i pomodorini canditi ci sarebbe un modo per conservarli a lungo in barattoli, come le conserve?Grazie Stefania59

Rispondi Segnala abuso
Seguici