Il riso basmati con olive e peperoni arricchito di seitan che cucinerò oggi è una ricetta estiva e vegan di tutto rispetto per gustare un piatto saporito e al tempo stesso leggero e nutriente. Per questo primo piatto (ma potete liberamente sceglierlo per uno dei vostri piatti unici) non userò nessun prodotto di origine animale; senza carne e senza formaggio bensì con del seitan alla piastra potrò offrire ai miei amici vegan questa deliziosa pietanza. Sto già pregustando il tipico e inconfondibile profumo aromatico che il riso basmati lascerà in cucina. Se hai avuto già modo di cucinare il basmati, sai di cosa sto parlando! Se no, prova oggi stesso.
Ingredienti del riso basmati con olive e peperoni (dosi per due persone)

  • 180 grammi di riso basmati
  • 6 olive nere
  • 6 olive verdi
  • 1 peperone rosso piccolo
  • 1 pomodoro maturo
  • metà cipolla toscana (un terzo se è molto grande)
  • un cucchiaino di piccantello alle verdure (è una conserva di verdurine tagliuzzate in olio e peperoncino. La puoi sostituire con due pomodori secchi a pezzetti e del peperoncino piccante)
  • 90 grammi di seitan
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • Procedimento

    1. Lava tutte le verdure e tagliale a cubetti lasciandole separate tra di loro.
    2. Metti il seitan su una piastra già calda e ripassalo da entrambi i lati un paio di volte per qualche minuto; poi taglialo a cubetti.
    3. Snocciola le olive e raccogli i pezzetti di polpa in una scodella.
    4. Metti un filo d’olio in una padella antiaderente e fai appassire insieme la cipolla e il peperone. Dopo qualche minuto aggiungi il seitan, fai insaporire 5 minuti e unisci il pomodoro e le olive. Mescola bene, metti un coperchio e abbassa la fiamma al minimo.
    5. Nel frattempo cuoci il riso basmati in acqua salata (per il mio sono bastati 10 minuti), scolalo dall’acqua in eccesso è lascialo nello scolariso con un filo d’olio crudo.
    6. Controlla la cottura delle verdure, a me piacciono piuttosto croccanti, ma se vuoi rimetti il coperchio per qualche altro minuto e regola di sale.
    7. A questo punto io metto su ciascun piatto la porzione di basmati in bianco affiancata da una mestolata di condimento (guarda la fotogallery), ma puoi mescolare anche tutto subito direttamente nella padella, poi fai le porzioni e servi.

    Il riso basmati con olive e peperoni è ottimo anche consumato freddo.

    Se ti piacciono i peperoni prova a prepararli ripieni di fiocchi di latte.

    Per un dolce goloso ma leggero da far seguire a questa pietanza consiglio il sorbetto di cocco, un freschissimo gelato vegan.
    Foto di KAT/rilascio con licenza CC3.0-BY-NC-ND

Riso basmati con olive, peperoni e seitan
TOP VIDEO
RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA