Tacchino con castagne, salsicce e cipolline

Tacchino con castagne, salsicce e cipolline

    Oggi vi proponiamo di cucinare il tacchino con castagne, salsicce e cipolline come secondo piatto saporito. Questo piatto si prepara dopo aver lessato le castagne messe a bagno la notte precedente; il tempo di cottura è di circa un’ora, dovendo far stufare il tacchino insieme a salsiccia sbriciolata, cipolline borrettane e lardo, con l’aiuto di un poco di brodo. Si tratta di un piatto adatto alla stagione fredda, proprio come le costolette di maiale con castagne.

    Ingredienti

    Ingredienti Tacchino con castagne, salsicce e cipolline

    • 500 g di carne di tacchino
    • 20 cipolline borrettane
    • 30 castagne secche
    • 8 cucchiai di olio di oliva
    • Pepe
    • 200 g di salsicce
    • 1/2 l di brodo
    • 150 g di lardo
    • Sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tacchino con castagne, salsicce e cipolline

    1) Lessate le castagne secche dopo averle lasciate a bagno almeno per una notte. Poi spellatele per bene.

    2) In una teglia capiente mettete il tacchino a pezzi, le salsicce spellate, le cipolline e le castagne, unite il lardo a dadini, e irrorate con l’olio. Fate cuocere lentamente per un’ora almeno bagnando di tanto in tanto con il brodo.

    3) Salate, pepate e mescolate per bene. Se nel corso della cottura il sugo dovesse risultare troppo liquido aggiungete una punta di farina. Servite caldo.

    VOTA:
    4.7/5 su 5 voti