Tempo:
2 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
198 Kcal/Porz

    La ricetta del tiramisù al limone è deliziosa: il classico tiramisù si trasforma in un goloso dolce al cucchiaio, dal sapore fresco ed estremamente piacevole al palato. Ingrediente fondamentale per ottenere un tiramisù al limone perfetto sono dei limoni biologici non trattati, che non contengono pesticidi e conferiranno al dolce un profumo ed un aroma inconfondibile. Questo dessert è perfetto per concludere un pranzo o una cena senza appesantirsi troppo. Peraltro la sua preparazione è davvero semplice e veloce e potrete tranquillamente preparlo in anticipo e conservarlo in frigo fino al momento di servirlo. Vediamo come realizzare questo tiramisù alternativo, che sarà senza dubbio apprezzato da tutti i vostri commensali.

    Ingredienti

    Ingredienti Tiramisù al limone per otto persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tiramisù al limone

    tiramisù al limone buccia grattugiata

    Iniziate la preparazione grattugiando, con l’apposito attrezzo, la buccia di due limoni biologici non trattati. Mettele la buccia di limone grattugiata da parte: una parte vi sarvirà per aromatizzare la crema, un’altra per la decorazione finale. Fate attenzione a grattugiare solo la parte gialla e non anche quella bianca che è molto amara.

    tiramisù al limone panna montata

    In una ciotola montate la panna con le fruste elettriche e riponetela in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

    tiramisù al limone mascarpone limone

    In un’altra ciotola lavorate il mascarpone con 50g di zucchero a velo e metà della scorzetta di limone grattugiata. Lavorate il tutto con una spatola di silicone fino ad ottenere un composto morbido e ben amalgamato.

    tiramisù al limone crema al limone

    Ora aggiungete poco per volta la panna montata alla crema di mascarpone. Mescolate dal basso verso l’alto ed in modo delicato in modo da non smontare la panna e conferire ariosità alla crema.

    tiramisù al limone bagna

    Preparate la bagna dei savoiardi mescolando il succo dei due limoni di cui avete grattugiato la buccia con 100ml di acqua e 20g di zucchero al velo. Mescolate energicamente con un cucchiaio così lo zucchero si scioglierà del tutto.

    tiramisù al limone savoiardi inzuppati

    Una volta pronta la bagna, immergetevi i savoiardi per pochi secondi inzuppandoli da entrambi i lati. Non lasciate troppo tempo i biscotti nella bagna altrimenti si ammolleranno irrimediabilmente.

    tiramisù al limone primo strato biscotti

    Disponete sulla base di una pirofila un primo strato di savoiardi inzuppati. Fate attenzione a non lasciare troppo spazio tra un biscotto e l’altro.

    tiramisù al limone primo strato crema

    Versate sul primo strato di savoiardi la crema preparata in precedenza, distribuendola uniformemente.

    tiramisù al limone a riposo

    Ripetete le operazioni svolte in precedenza una seconda volta, fino a completare il tiramisù. Concludete spolverando la buccia grattugiata del limone e lasciate rassodare in frigorifero per almeno 2 ore.

    tiramisù al limone

    Decorate il tiramisù a piacere, magari utilizzando delle fettine di limone a richiamare l’ingrediente principale del dolce.

    Consigli

    Prima di servire il tiramisù al limone, lasciatelo leggermente intiepidire fuori dal frigo per circa 10 minuti. Per dare un sapore più deciso ai savoiardi aggiungete alla bagna un bicchierino di limoncello.

    Varianti

    Il tiramisù è un dolce tanto classico quanto rivisitato. Se amate i sapori freschi e delicati optate per i tiramisù alla frutta, ad esempio alla fragole, alle pesche o all’arancia. Seguite invece le ricette del tiramisù alla ricotta o del tiramisù con la panna se desiderate un dessert gustoso ma leggero.

    Conservazione

    Conservate il tiramisù al limone coperto da pellicola in frigorifero fino a 3 giorni.

    VOTA:
    5/5 su 4 voti

    Speciale Natale