Torte salate: la quiche di piselli

quiche di piselli

I piselli possono essere utilizzati anche per preparare delle gustose torte salate come questa quiche a base appunto di piselli. Potete preparare questa ricetta usando sia i piselli freschi che dovrebbero arrivare fra poco oppure quelli surgelati, preferendo in questro caso quelli più piccolini, ma in nessun caso usate i piselli in scatola: sono acquosi e il “gusto di scatola” è decisamente pronunciato, se non trovate quelli freschi molto meglio usare quelli surgelati che danno ottimi risultati. Servite questa quiche come antipasto o secondo paitto accompagnandola con una bella e ricca insalata mista.

Ingredienti per la quiche di piselli (dosi per 6 persone)

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180 gradi.

Sgusciate i piselli e lessateli brevemente in acqua bollente salata; fate questo anche nel caso usiate i piselli surgelati.

Stendete la pasta brisée in una teglia (potete anche ricoprirla di carta forno per facilitare lo sformarla).

Rompete le uova in una ciotola, sbattetele assieme alla panna e con un po’ di sale pepe. Unitevi i piselli, il groviera grattugiato, mescolate e versate il tutto nella teglia ricoperta di pasta brisée.

Cuocete nel forno caldo per circa 30 minuti. Lasciate intiepidire o raffreddare completamente prima di gustare questa deliziosa e insolita quiche di piselli.

A piacere potete arricchire questa torta salata con dadini di prosciutto cotto o di salmone cotto.

Foto da tascadaelvira.blogspot.com

Mer 24/03/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Flavia Diana
Flavia Diana 25 marzo 2010 10:20

molto interessante
complimenti

Rispondi Segnala abuso
Seguici