Conserve

Tante ricette e spunti per realizzare delle conserve deliziose per stuzzicare l'appetito della vostra famiglia ma anche da donare ad amici e parenti. Vedremo quindi come conservare in modo perfetto la frutta e la verdura con le ricette base e con quelle più originali che vi consentono di sperimentare e di mettere alla prova la vostra fantasia. Vedremo anche di quali strumenti e quali ingredienti serviranno per realizzare delle conserve buonissime.

Ricetta conserva di peperoncini piccanti

Conserva di peperoncini piccanti sott'olio

Realizzare una conserva di peperoncini piccanti è semplice e assolutamente da provare se siete amanti dei cibi dal gusto saporito e volete avere sempre a disposizione una scorta di bruciante condimento. Spesso, passata la stagione dei peperoncini, si rimpiange di non averli a disposizione da utilizzare nelle nostre pietanze. Oltre a conservare il peperoncino fresco direttamente nel congelatore, vi proponiamo questa ricetta per confezionare dei barattoli di peperoncini piccanti da tenere in dispensa, e anche da regalare agli amici. Potrete anche scegliere se utilizzare i peperoncini freschi o secchi.

  • Peperoncini rossi piccanti e sodi
  • Peperoncini piccanti verdi
  • Peperoncini a sgocciolare
  • Peperoncini sottolio
  • Conserve
Guarda le foto e leggi l'articolo

Gelatina di melagrana

Gelatina di melagrana

La gelatina di melagrana è una conserva buonissima che mette in risalto il colore rosso rubino e il sapore intensamente dolce del suo ingrediente principale: il melograno, pianta originaria dell’Asia Occidentale. Perfetta da realizzare durante la stagione autunnale, questa gelatina è una ricetta insolita, molto semplice da preparare e ottima da spalmare sulle fette biscottate per una colazione grintosa e di gusto. Davvero veloce da preparare, questa conserva permetterà di rendere prezioso ogni piatto con un tocco particolare da vero chef…vediamo come fare!

Leggi l'articolo

Ricette conserve: pomodori verdi sottolio

Pomodori verdi sott'olio

Preparare i pomodori verdi sottolio con questa ricetta vi permetterà di utilizzare gli ultimi pomodori rimasti sulle piante, che sono ancora verdi, e che non hanno alcuna speranza di maturare. Otterrete una saporita conserva, da gustare in inverno come contorno a piatti di carne, da usare per farcire panini o da servire come parte di un bell’antipasto misto all’italiana. Se invece preferite una conserva più leggera, vi diamo anche la ricetta dei pomodori verdi sottaceto, in pratica un prodotto quasi a zero-calorie. E se ne avete in abbondanza da utilizzare, vi ricordiamo che potete preparare anche una marmellata di pomodori verdi, perfetta per accompagnare i formaggi.

  • Pomodori verdi sott'olio 1
  • Pomodori verdi sott'olio 2
  • Pomodori verdi sott'olio 3
  • Pomodori verdi sott'olio 4
  • Pomodori verdi sott'olio 5
Guarda le foto e leggi l'articolo

Pomodori secchi sott’olio

Pomodori secchi sott'olio

I pomodori secchi sott’olio sono un perfetto esempio di come conservare le verdure di stagione, tradizione tipica dell’Italia meridionale. La forte diffusione di questo metodo di conserva nasce nelle regioni del sud, sia per l’abbondante varietà dei pomodori presenti, sia per la disponibilità del sole, necessario per l’essiccazione. I pomodori più adatti a questa ricetta sono i San Marzano: allungati, saporiti e con la buccia sottile. Ideali da gustare con le fette di pane tostato, questa qualità di pomodori è utilizzato anche per fare la salsa o i pelati in casa.

Leggi l'articolo

Acciughe sotto sale, come prepararle in casa

Acciughe sotto sale, conserva casalinga

Le acciughe sotto sale sono una gustosa conserva che è possibile preparare abbastanza facilmente in casa, e visto che ora è la stagione in cui le acciughe (o alici) sono disponibili fresche a prezzi contenuti vogliamo farvi vedere come fare. Vi suggeriamo veramente di provarci, soprattutto perché le acciughe salate buone sono difficili da trovare, e buone o meno hanno tutte prezzi altissimi. Se siete abituati ad usare le acciughe o alici sott’olio, sappiate che sono semplicemente quelle sotto sale, dissalate e messe poi sott’olio. Le acciughe o alici salate sono ottime di loro, ma servono anche come ingrediente per aromatizzare tanti piatti.

Ingredienti per le acciughe sotto sale

  • Acciughe sotto sale
  • acciughe o alici
  • acciughe pulite
  • staccare la testa alle acciughe
Guarda le foto e leggi l'articolo

Marmellata di uva senza zucchero, la ricetta

marmellata uva senza zucchero

L’autunno è arrivato ed è tempo di preparare le conserve stagionali. Oggi vi proponiamo di preparare la marmellata di uva senza zucchero. La ricetta di questa marmellata di uva è diversa dalle altre marmellate proprio per l’assenza totale di zucchero che in questo caso è giustificato dal sapore zuccherino di questa gustosa frutta autunnale.

Ingredienti per la marmellata di uva:

  • marmellata uva senza zucchero
  • uva marmellata senza zucchero
  • marmellata di uva
  • grappolo uva bianca
  • grappolo di uva nera
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricette peperoni: arrostiti e in barattolo per gustarli tutto l’anno

peperoni arrostiti

Ricetta molto semplice e veloce che vi potrà far conservare il gusto della primavera e dell’estate anche in inverno. Sono ideali per preparere antipasti e contorni o per farcire panini. Da non dimenticare il menu delle feste e i pic-nic, non possono mancare nella dispensa delle conserve di primavera.

Ingredienti per i pereroni arrostiti

Leggi l'articolo

Ricette conserve: peperoni sott’olio

Peperoni-sotto-olio

Ecco come preparare dei semplicissimi peperoni sott’olio, che saranno un gustoso antipasto o un buon contorno per piatti di carne, e vi permetteranno di portare in tavola un ricordo dell’Estate. Per una perfetta riuscita ricordate che occorrono prodotti di ottima qualità, barattoli con coperchi o guarnizioni nuove, scrupolosa igiene, e molta cura nel riempire i barattoli, in modo da eliminare ogni bolla d’aria. I peperoni conservati in questo modo durano fino ad un anno, ma una volta aperto il barattolo solo pochi giorni e devono essere tenuti in frigorifero.

Ingredienti per i peperoni sott’olio

  • peperoni sott'olio
  • peperoni arrostiti sott'olio
  • Peperoni farciti tonno sott'olio
  • peperoni rossi e gialli
  • peperoni sott'aceto
  • pizza con i peperoni sott'olio
Guarda le foto e leggi l'articolo

Melanzane sott’olio

melanzane sott’olio

Le melanzane sott’olio sono una delle conserve probabilmente più conosciute in tutta Italia. La loro ricetta cambia da regione a regione, e addirittura anche tra città a città. In alcune varianti le melanzane sott’olio sono sistemate in barattolo di vetro semplicemente dopo essere state messe sotto sale e non scottate con l’aceto. Nella ricetta di melanzane sott’olio che proponiamo troverete anche la fase del procedimento che prevede la cottura in aceto, anche per aiutare la conservazione di questa prelibatezza nel tempo e poterla mangiare tutto l’anno, magari da servire come antipasto insieme a crostini e bruschette, ma anche per farcire ottimi panini.

Leggi l'articolo

Marmellata di arance

ricetta marmellata di arance

Vi diamo la ricetta per preparare la marmellata di arance, che potrete poi essere utilizzare per farcire torte o dolcetti, oppure servire a colazione con pane e burro o fette biscottate. Ma prima di accingervi a prepararla, assicuratevi di avere a disposizione delle ottime arance provenienti da agricoltura biologica, o almeno non trattate, visto che per questa marmellata dovrete utilizzare anche la loro buccia.

Leggi l'articolo

Le 5 ricette per le conserve più facili e gustose

ricette conserve

Vi diamo le nostre migliori 5 ricette di conserve, tutte facili e tutte vi permetteranno di avere i prodotti dell’estate sempre pronti e gustosi nella dispensa. Per evitare problemi alcune regole generali per preparare le conserve: scrupolosa pulizia dei prodotti, dei vasetti e degli utensili; usare solo prodotti freschissimi, di stagione, sani ed integri; usare solo barattoli con coperchi nuovi; e rispettare rigorosamente i tempi richiesti nelle ricette. Noi saremo esagerati, ma sterilizziamo ogni tipo di conserva, anche le marmellate, il gusto non ci perde e la sicurezza diventa assoluta. Le 5 ricette per conserve che abbiamo scelto sono a base di verdure, di frutta ed anche di pesci, le fantastiche acciughe sotto sale.

Leggi l'articolo

Ricetta olive nere: condite sott’olio per tutto l’anno

olive miste

Le olive nere sono uno di quei frutti che attraverso la conserva, possono durare anche tutto l’anno, nonostante siano tipici del periodo primaverile. Ci sono moltissimi modi per conservare le olive, con numerose ricette che variano da regione a regione. Quella che vi proponiamo è tra le più classiche perché prevede l’utilizzo dell’olio d’oliva. Ideali per un antipasto, un contorno o per arricchire il menu delle feste, le olive, specialmente conservate secondo questo procedimento, sono sfruttabili in diverse occasioni e permettono di avere a portata di mano un alimento buono e sempre pronto all’uso!

Leggi l'articolo

Zucchine sott’olio

ZUcchine sott'olio

Le zucchine sott’olio sono un esempio delle conserve tipicamente italiane amate da tutti. Utili come antipasti e divertenti in qualità di contorni, è possibile realizzare questa particolare conserva con semplicità, con impiego di un po’ di tempo ma sicuramente ottenendo uno splendido risultato. Vediamo insieme come realizzare le zucchine sott’olio e in che modo utilizzare il Bimby per facilitare ancora di più la “cottura” di queste verdure. Vi suggeriamo di procedere alla conservazione utilizzando vasetti di diversa capienza, così da aprirne di grandi o di piccoli in base agli ospiti che avrete a casa.

Leggi l'articolo

Ricetta per l’olio aromatico piccante

Olio aromatico piccante

Quest’olio aromatico è molto diffuso in Sicilia, si mette sulla pizza, ad esempio per ravvivare una pizza margherita ma anche nei secondi o con gli spaghetti con aglio, olio e peperoncino che con questo particolare olio diventano davvero deliziosi.

Ingredienti per l’olio aromatico (dosi per circa 1 l di olio)

  • peperoncino piccante
  • olio aromatico piccante
  • peperoncini
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricetta “pupacchielle” sottoaceto, una conserva per carni ed antipasti

“pupacchielle” sottoaceto

Questi particolari peperoni di origine della Campania vengono chiamati anche papaccelle dai napoletani. Di solito vengono raccolti da marzo a novembre e sono ideali per essere conservati sottaceto per accompagnare piatti a base di carne, il baccalà all’insalata e per gli antipasti. Il suo nome napoletano “papaccella” sembra che derivi dal cognome di una famiglia di Pomigliano d’Arco (NA) che coltivano questi particolari peperoni e che si chiamavano “Papaccio”. Da me, a Salerno le chiamiamo “pupacchielle” il perchè sinceramente non lo so, forse è solo una “stroppiatura” del termine originale. Nel Cilento, un tempo quando il mare era veramente pulito e il sale costava troppo, per conservare questi peperoni si usava l’acqua di mare. C’erano anche degli acquaioli che la vendevano ai contadini lontani dalle coste. Ricordo che, quando ero ragazzina e già amavo le tradizioni locali, in estate (ci andavo e ci vado ancora in vacanza nel bellissimo Cilento) mi alzavo presto, prendevo un canotto e andavo al largo, dove l’acqua era talmente tersa che si potevano vedere il fondale, a riempire taniche di acqua di mare. Poi, con mia madre, preparavo le conserve. Purtroppo questo non è più possibile. Le “pupacchielle” le conservo ancora, ma, vi assicuro, non hanno più lo stesso sapore…anche se uso il sale grosso marino.

Ingredienti per la conserva delle “pupacchielle” sottoaceto:

Leggi l'articolo
Seguici