Cucina Laziale

Ricette verdure: la vignarola romana

vignarola romana con carciofi piselli fave

La vignarola romana è una ricetta vegetariana a base di carciofi romaneschi, piselli e fave. Rappresenta un’ottima soluzione come secondo piatto o come contorno o antipasto per il periodo primaverile, essendo tutte verdure di stagione. Potete provare anche una versione non vegetariana che prevede l’aggiunta di 40 grammi di pancetta tesa nella fase della cottura dei cipollotti. La preparazione è semplice ma raccomandiamo solo di non far cuocere troppo le verdure. Una curiosità: si chiama così perché molti degli ingredienti una volta si coltivavano tra i vigneti. Accompagnato ad un bel vino dei Castelli Romani è un piatto perfetto.
Ingredienti per la vignarola romana (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Menu Pasqua: agnello alla cacciatora

Agnello alla cacciatora

L’agnello alla cacciatora è un piatto classico del menu di Pasqua, è molto saporito e non è difficile da preparare. Per la buona riuscita del piatto scegliete un buon agnello nazionale.

Ingredienti per agnello alla cacciatora (dosi per 8 persone)

  • unite i filetti di acciughe
  • agnello
  • eliminat eil grasso superfluo
  • lavte l'agnello
  • rosmarino
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricette Spaghetti alla carbonara vegetariana

pasta alla carbonara vegetariana

Quante volte abbiamo assaggiato varianti di pasta alla carbonara vegetariana? Diciamo che ci sono moltissime verdure che si prestano a questa preparazione, che sicuramente risulta più leggera di quella classica, per altro uno dei piatti davvero irrinunciabili della cucina romana. Questa volta useremo uno dei prodotti di maggio, ovvero le fave, al posto di peperoni e piselli come vi avevo proposto tempo fa. Come formato utilizzate le farfalle, oppure le mezze maniche: in queste ultime le fave entreranno e saranno una piacevole sorpresa. Vanno benissimo poi anche i classici spaghetti. Inutile dire che le uova devono essere freschissime!

Ingredienti per la carbonara vegetale (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Cucina romana: la coda alla vaccinara

Coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara è un saporito piatto della cucina romana popolare, e come per tutte le ricette tradizionali esistono mille varianti della ricetta, più o meno ricche o semplici. Noi ve ne proponiamo una versione piuttosto semplice e “povera”, ma molto facile da fare, ed è una ricetta approvata da Cazzamali, il famoso macellaio appassionato di quinto quarto. Se non gustate mai i tagli del quinto quarto, una ricetta a base di coda, come questa, è il modo migliore per iniziare a colmare la lacuna.

Ingredienti per la coda alla vaccinara (dosi per 4 persone)

  • coda alla vaccinara
  • coda alla vaccinara
  • coda alla vaccinara
  • coda alla vaccinara
  • coda alla vaccinara
Guarda le foto e leggi l'articolo

Pasta alla carbonara

pasta alla carbonara

Ecco come preparare la pasta alla carbonara, con una ricetta rigorosamente tradizionale senza innovazione e ingredienti, come la panna, che farebbero ridere i pastori delle campagne laziali, dove questo piatto ha avuto origine. Per poter gustare la vera carbonara, oltre a seguire questa ricetta, occorrono ingredienti autentici e di eccellente qualità evitando tutti i semilavorati in confezioni di plastica disponibili nei supermercati al giorno d’oggi, che oltretutto servono proprio a poco, visto che la pasta alla carbonara si prepara giusto nel tempo di cottura della pasta.

Leggi l'articolo

Ricetta dei Saltimbocca alla Romana

saltimbocca.jpg

I saltimbocca sono un secondo piatto della tradizione laziale e soprattutto romana. Ne parla anche Artusi nella sua Scienza della Cucina e L’Arte di Mangiar Bene, asserendo di averli mangiati in una trattoria romana. La ricetta che propone è pressochè la stessa tramandata da mia nonna, romana da tutte le generazioni.

Ingredienti per i saltimbocca alla romana (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo

Ricetta dei maritozzi quaresimali

Maritozzi quaresimali

I maritozzi sono dei panni dolci tipici della cucina romana, o laziale in generale, soffici, dolci ma non troppo, sono di solito arricchiti con uvetta. I maritozzi vengono gustati da soli per uno spuntino oppure per la colazione, ma si possono anche farcire con la panna montata. Questa ricetta vi propone la versione quaresimale dei maritozzi, e quindi rispettosa delle regole di “magro”, per cui niente burro e uova, ma solo olio d’oliva, e in aggiunta all’uvetta anche dei pinoli e un pochino di scorzetta d’arancia. Questa variante di maritozzi è anche perfettamente rispettosa della dieta vegana, ed è perfetta tutto l’anno per al merenda dei bambini

Ingredienti per i maritozzi quaresimali

  • maritozzi quaresimali
  • maritozzi quaresimali
  • maritozzi quaresimali
  • maritozzi quaresimali
  • maritozzi quaresimali
  • maritozzi quaresimali
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricette pasta: penne con olive nere e pomodoro

penne con olive

Oggi prepareremo le penne con olive nere e pomodoro, una ricetta tipica dell’alto Lazio e conosciuta per la sua bontà in tutta Italia. La preparazione di questo primo piatto richiederà pochissimo tempo e sarà ideale da preparare durante la stagione estiva; inoltre vi ricordo che i pomodori e le olive nere sono molto ricchi di vitamina C e di tanti antiossidanti, importanti per mantenere la pelle del vostro corpo sana e giovane. Sicuramente con questo piatto ne potrete ottenere una buona scorta e potrete conciliare sia il gusto che la salute.
Ingredienti per le penne con olive nere e pomodoro (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo

La pizza sbattuta

pizza sbattuta

La pizza sbattuta, a discapito del nome, è un dolce, più precisamente un dolce pasquale tipico della cucina romana, e la tradizione vuole che lo si mangi a colazione sopratutto nel giorno di Pasqua. A Roma la parola “pizza” infatti non designa solamente quella fatta con pomodoro e mozzarella, ma anche altre preparazioni, sia dolci che salate. In questo caso la pizza sbattuta è un dolce simile al pan di spagna, da gustare assieme all’uovo di cioccolato. La pizza sbattuta dovrà risultare molto molto alta e soffice per raggiungere questo risultato occorre sbatterla a mano per circa un’ora secondo la ricetta classica; ma al giorno d’oggi possiamo farci aiutare da uno sbattitore elettrico, oppure aggiungere un pizzico di lievito in polvere per dolci.

Leggi l'articolo

Gnocchi di semolino alla romana

Gnocchi di semolino

Questi gnocchi sono chiamati alla romana, ma in realtà molto probabilmente hanno origini piemontesi, è una ricetta per primi piatti economici ma davvero speciali.

Ingredienti per gli gnocchi di semolino alla romana

  • gnocchi di semolino: pronti
  • gnocchi di semolino: gnocchi
  • gnocchi di semolino: gratinati al forno
Guarda le foto e leggi l'articolo

Pasta all’Amatriciana

pasta alla amatriciana

Ecco la ricetta della pasta all’Amatriciana, a volte abbreviata in pasta alla matriciana, ma visto che il nome deriva da Amatrice, paesino laziale, la prima versione è la più corretta. Lasciando perdere l’etimologia del nome, tutti sappiamo che la pasta all’Amatriciana si prepara con pancetta e pomodoro (e alcuni aggiungono anche la cipolla) e si completa con il pecorino. Come per tutte le ricette delle tradizioni regionali circolano tantissime versioni, questa è decisamente tradizionale, come si vede dall’uso dello strutto al posto dell’olio d’oliva.

Ingredienti per la pasta all’Amatriciana (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo

Ricette pasta: spaghetti alla carbonara secondo Alessandro Borghese

spaghetti carbonara alessandro borghese

Gli spaghetti alla carbonara sono uno di quei piatti dalla ricetta che ogni buon romano serba per sé: tutti hanno un piccolo trucco, una variante speciale, qualcosa che rende la pasta alla carbonara una specialità unica di quella famiglia. Oggi voglio proporvi la ricetta del simpaticissimo chef Alessandro Borghese, che ha preparato nel suo programma Cucina con Ale questi spaghetti alla carbonara apportando qualche leggera variante alla ricetta classica. Anzi, indovinate voi quali sono le differenze con la ricetta originale?

Ingredienti per gli spaghetti alla carbonara (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Ristoranti: Taverna Trilussa a Roma

taverna trilussa ravioli mimosa

Taverna Trilussa è uno dei più noti ristoranti romani, dove è ancora possibile apprezzare la cucina romana tipica, ormai spesso sostituita con contaminazioni fusion, spesso approssimative, che fanno rimpiangere la cucina delle nostre nonne. Andata lì qualche anno fa con un amico assiduo frequentatore del locale, già allora, su suo consiglio, ho potuto apprezzare uno dei piatti di cui questo ristorante si vanta, ovvero i ravioli mimosa, un primo piatto che ha vinto due premi e che mantiene segreta la ricetta.

Leggi l'articolo

Verdure ripiene: pomodori freddi ripieni

pomodori freddi ripieni di riso

La ricetta dei pomodori freddi ripieni di riso non poteva mancare in questo agosto afoso. Se amate la ricetta di questo classico delle verdure ripiene, tipico della cucina romana, non potete non tentare con la versione che vede i pomodori crudi come protagonisti. Ovviamente vanno serviti a temperatura ambiente, e saranno un piatto ideale da servire per una cena in piedi o anche per il pranzo di ferragosto, anche se vorrete fare un picnic al mare. Immaginate che profumo quando sotto la pineta aprirete la borsa frigo con questa delizia…

Ingredienti per i pomodori freddi ripieni (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Cucina laziale: insalata di puntarelle

insalata di puntarelle

Ecco come preparare l’insalata di puntarelle un tipico piatto della cucina laziale, soprattutto di quella romana, ottima per accompagnare piatti di carne, come delle grigliate miste, oppure per “alleggerire” con il suo sapore amarognolo dei piatti di fritti. Le puntarelle sono le foglie prese dal cuore di un tipo particolare di catalogna, e quindi sono tenere e solo leggermente amarognole, e adatte ad essere consumate crude in insalata.

Ingredienti per l’insalata di puntarelle (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo
Seguici