Cucina Lucana

Tanti consigli e segreti per realizzare i piatti più buoni della cucina lucana. Vedremo insieme come preparare delle ricette speciali, seguendo la tradizione ma anche delle varianti squisite che piaceranno a tutti. In questa sezione, gli amanti dei sapori tipici, troveranno tantissimi spunti per realizzare dei piatti deliziosi che piaceranno a tutti e ottimi per stupire i vostri ospiti durante una cena. Vediamo insieme tutti i segreti della cucina lucana e i suoi prodotti migliori.

Strascinati con salsiccia e ricotta

Gli strascinati, tipica pasta lucana, possono essere conditi con salsiccia e ricotta, ottenendo un primo piatto veramente saporito, anche se consigliamo di considerarlo come piatto unico.

Acquasale

Sono fiero di farvi conoscere l'acquasale questa ricetta tipicamente contadina, diffusa da sempre in Basilicata. È semplice e veloce da preparare, in più è perfetta per consumare il pane raffermo.

Pasta ammuddicata

Una ricetta tradizionale lucana, fatta con ingredienti poveri, ma molto saporita. La pasta ammudicata non richiede l’uso di formaggio e quindi è indicata nei casi di intolleranza al latte e ai suoi derivati.

Insalata di baccalà crudo

Prima di tutto ricordo che in questa ricetta il termine “baccala’” indica il merluzzo salato, faccio questa precisazione visto che in certe parti d’Italia invece indica il merluzzo seccato.

Maccheroni alla pastora

Un piatto tradizionale lucano: maccheroni conditi con ricotta, salsiccia e pecorino. Molto saporito e molto semplice da realizzare, può anche diventare dieteticamente accettabile se lo consideriamo come un piatto unico, da far seguire solo da un po' di frutta.

Il ragù lucano

Oggi prepariamo una ricetta tipica della cucina lucana: il ragù lucano; con il sugo molto saporito che vi stiamo per proporre, potrete condire le orecchiette o i maccheroni, ma anche portare in tavola la carne rossa come secondo piatto come faremo con questa ricetta; inoltre, se è di vostro gradimento o se volete dare al ragù un po' di sapore in più potrete aggiungere al termine della preparazione un pizzico di peperoncino in polvere ed utilizzare come vino rosso il Castel del Monte che sia i lucani che i pugliesi utilizzano per preparare questo piatto

Strascinati al sugo

Gli strascinati, pasta fresca preparata come dice il nome strascinandola con destrezza sulla spianatoia, sono uno dei più tipici piatti della cucina lucana, questa ricetta vi spiega come prepararli.

Baccalà con i peperoni cruschi

Il baccalà con i peperoni cruschi è una ricetta tradizionale della Basilicata, perfetta per essere preparata al tempo della Quaresima; infatti rispetta i criteri di dieta di magro (solo pesce, verdure e olio d’oliva).

Ossa di morti (Uosse de mort’ o finochietti)

Questi biscotti, poco dolci e molto croccanti, si preparano tradizionalmente per i giorni dei morti. Piacevolmente aromatizzati da finocchio ed anice, si gustano accompagnati da un bicchiere di vino giovane.

Cavolfiore seduto (caule seduto)

Una ricetta lucana per cucinare il cavolfiore, semplice ma molto saporita. Il nome “cavolfiore seduto” deriva dal fatto che cuocendo il cavolfiore si “siede”.

Pasta alla Ripacandida

Una ricetta lucana per un sugo a crudo, che non richiede di accendere i fornelli, e quindi perfetta per le giornate più calde. Se preferite potete anche farla diventare una insalata di pasta fredda, aumentando le dosi delle verdure. Per la precisione Ripacandida è un bel paesino in Basilicata.