Piatti Unici

Cucina messicana: le fajits di pollo

Fajitas di pollo

Vediamo come preparare le fajitas di pollo, un piatto tipico della cucina tex-mex oggi conosciute in tutto il mondo. Si tratta di tortillas di grano con ripieno di carne, peperoni, cipolla e salse di accompagnamento. La carne può essere di vari tipi, sia di manzo che di pollo, oppure mista. Ora vediamo insieme la versione con il pollo, accompagnata da salsa guacamole, fagioli messicani e pico de galo, un condimento a base di pomodorini. Potete farcire le fajitas oppure accompagnarle al piatto di carne e verdure.

Ingredienti per fajitas di pollo (dosi per 4 persone)

  • Fajitas di pollo
  • Fajitas di pollo
  • Fajitas di pollo
  • Fajitas di pollo
  • Fajitas di pollo
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricetta purea di patate classica

purea di patate

E’ molto facile da realizzare e può accompagnare tantissimi piatti. E’, infatti, uno dei migliori contorni per brasati, arrosti e salumi. Può essere anche un secondo piatto o un piatto unico se accompagnato con della verdura cotta tipo fagiolini, spinaci o piselli. Adatto a tutti anche ai bambini.

Leggi l'articolo

Cucina veneta: lo stoccafisso alla vicentina

Stoccafisso alla vicentina

Questo è lo “stoccafisso alla vicentina” o il “baccalà alla vicentina“? Il dubbio si pone visto che in Veneto chiamano stoccafisso il merluzzo salato e baccalà quello seccato, mentre nel resto dell’Italia i due termini sono invertiti. Noi abbiamo seguito l’uso veneto chiamandolo “stoccafisso alla vicentina“, ma ricordate si prepara con il merluzzo conservato sotto sale. Noi poi nelle foto per non confonderci abbiamo usato il particolare merluzzo salato e seccato che si prepara in Norvegia, difficile da trovare in Italia (questo era stato acquistato a Slow Fish ed è un Presidio Slow Food).

Ingredienti per lo stoccafisso alla vicentina (dosi per 4 persone)

  • baccala' alla vicentina
  • tritate cipolla e aglio
  • unite le acciughe al soffitto
  • versate il vino bianco
  • versate il latte
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricetta polenta pasticciata ai formaggi

Polenta pasticciata ai formaggi

Un bel piatto di polenta è una scelta perfetta per questi giorni freddi e piovosi. Questa ricetta propone di condirla con tanti formaggi per un risultato super appetitoso, ovviamente deve essere considerato piatto unico, visto che è molto nutriente.

Ingredienti per la polenta pasticciata ai formaggi (dosi per 8 persone)

  • polenta pasticciata ai formaggi
  • formaggi
  • parmigiano grattugiato
  • polenta
  • stracchino
Guarda le foto e leggi l'articolo

Come cucinare le lenticchie

Come cucinare le lenticchie

La lenticchia è il legume più antico, pare infatti che già nel 7000 a. C. fosse già coltivato e proprio in quel periodo si è diffuso velocemente in tutto il Mediterraneo e poi divenne alla base dell’alimentazione della popolazione per i più poveri.

  • lenticchie mani
  •  cucinare le lenticchie
  • lenticchie legumi
  • lenticchie
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ricetta zuppa di verza, semplice e nutriente

zuppa di verza

Ricetta semplicissima che può essere un piatto unico serale se accompagnato da crostini di pane. Sicuramente la sua origine è contadina, di quella più povera, che si accontentava di un semplice pasto caldo realizzato con pochissimi ingredienti: la verdura e il pane raffermo. La nostra è un pò più “ricca”.

Ingredienti per la zuppa di verza (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Polenta alla toscana con cavolo nero

cavolo

Questa ricetta è la variante toscana della polenta tradizionale: è un che sfrutta le proprietà salutari di questo ortaggio di stagione, il cavolo nero. Si tratta di un piatto unico, ma nei pranzi più importanti viene abbinato a spezzatini, carni cotte con del sugo o salsicce fatte sulla brace. Potete abbinare al piatto un Barbera piemontese rosso e corposo.

Ingredienti per la polenta alla toscana con cavolo nero (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo

Ricetta broccoli e salsicce, facile da preparare, gustosi da mangiare

Broccoli e salsicce

Per questa ricetta c’è una “accesa” disputa gastronomica tra salernitani e napoletani. Il motivo del contendere sono i broccoli e come devono essere chiamati e cucinati. Iniziamo dal nome: i napoletani li chiamano “friarielli” per i salernitani i “friarielli” sono i peperoncini piccoli verdi chiamati in italiano “friggitelli”. Metodo di cottura: per i napoletani vanno insaporiti da crudi direttamente nella padella con l’olio, secondo i salernitani devono essere prima lessati. Però c’è da fare anche un’altra distinzione: il tipo di broccolo. I salernitani usano quelli di rapa dalle cimette verdi e tenere, i napoletani un altro tipo di broccolo, più amaro, simile a quello di rapa, ma con una infiorescenza più piccola. Il piatto che vi proponiamo è alla “salernitana” come me. Con questa ricetta vengono farciti panini e pizze, quest’ultima è chiamata alla “carrettiera” dove viene aggiunta la mozzarella. Il perchè di questo nome sinceramente non lo conosco!!!! Forse perchè la pizza rappresentava il pane e con l’aggiunta dei broccoli e salsicce magari preparate in casa il carrettiere poteva mangiare un piatto unico per riprendere in fretta il suo duro lavoro, ma questa è una mia personale ipotesi che non mi sembra del tutto “impossibile”. Voi che ne dite?

Ingredienti per broccoli e salsicce (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Cous cous con verdure

Ricetta cous cous con verdure

Ecco la ricetta del cous cous con verdure, o meglio la foto ricetta, per preparare in modo facile questo gustoso piatto unico. Non si tratta di una autentica ricetta tradizionale araba, ma di una preparazione piuttosto leggera dal punto di vista delle calorie, facile da fare, adatta ai nostri gusti, che sfrutta al meglio le nostre verdure, e che non richiede tanti ingredienti esotici difficili da trovare: il cous cous si trova in ogni supermercato, e l’harissa può essere sostituita senza problemi dal nostro peperoncino rosso piccante.

  • Ricetta cous cous con verdure
  • Verdure per il cous cous
  • Verdure
  • Cipolla rossa di Tropea
  • Peperoni
Guarda le foto e leggi l'articolo

La tiella di Gaeta, la ricetta originale della nota torta salata

tiella di gaeta torta salata

La tiella di Gaeta è una torta salata molto gustosa che proviene dalla tradizione gastronomica della cucina laziale della costa. Il nome di questo piatto deriva probabilmente dal nome della teglia dove veniva preparata. Si tratta di un piatto unico, essendo composto da due dischi di pasta farciti di pesce o verdure. In questa ricetta proponiamo la versione ripiena di polpi o calamaretti bolliti, e ovviamente con la presenza delle olive di Gaeta. Si mangia tiepida ma anche fredda, secondo la tradizione marinara, e si serve a quarti.

Ingredienti per la tiella di Gaeta:

Leggi l'articolo

Cucina vegetariana: curry di ceci

curry di ceci

Vi proponiamo il curry di ceci, un gustoso piatto vegetariano ispirato dalla cucina indiana, ed infatti in questa ricetta si usano le spezie tipiche di tale cucina, come il curry, il coriandolo, la curcuma e il cumino. Il curry di ceci può essere servito con del pane indiano, o con del riso al naturale per avere un bel piatto unico, ma se amate la cucina fusion servitelo con del cous cous al naturale.

Ingredienti per il curry di ceci (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo

Gratin di zucca e patate

Gratin zucca patate

Questo gratin di zucca e patate, arricchito da pancetta e mozzarella, è un saporito contorno per arrosti o piatti di carne in genere; ma aumentando le dosi diventa un bel piatto unico perfetto per festeggiare Halloween.

Ingredienti per il gratin di zucca e patate (dosi per 6 persone)

  • gratin zucca e patate
  • mozzarella
  • patate
  • zucca
Guarda le foto e leggi l'articolo

Insalata ai tre legumi, piatto unico facilissimo

insalata di legumi misti

Oggi portiamo in tavola una insalata ai tre legumi, facilissima da preparare e anche molto veloce. In realtà se utilizzassimo legumi secchi da cuocere il tempo di preparazione aumenterebbe ma utilizzando fagioli, lenticchie e ceci già cotti la preparazione ha una durata di neanche 10 minuti. Il risultato sarà ugualmente gustoso se avrete l’accortezza di far sgocciolare bene il liquido di conservazione dei legumi: sciacquateli pure sotto acqua corrente e conditeli. Servite questa insalata con delle fette di pane come piatto unico semplice ma gustoso.

Ingredienti per l’insalata ai tre legumi (dosi per 4 persone):

Leggi l'articolo

Cucina lombarda: ossobuco alla milanese con risotto

ossobuco milanese risotto

Vi proponiamo l’ossobuco alla milanese con il risotto, il più classico dei piatti della cucina lombarda. Si tratta di un gustoso piatto unico, perfetto per la stagione invernale, anche abbastanza economico, ma che richiede una lunga cottura. Vi suggeriamo di considerarlo per il pranzo della domenica, vedrete che sarà apprezzato da grandi e piccini, e la domenica mattina c’e’ tutto il tempo necessario per far cuocere gli ossibuchi. Se l’accostamento del riso con l’ossobuco vi sembra troppo strano, potete sempre servirli con un buon purè di patate.

Ingredienti per l’ossobuco alla milanese con risotto (dosi per 6 persone)

Leggi l'articolo

Petto di pollo con cavolfiore e yogurt al forno, la ricetta light

petto di pollo e cavolfiore

Il petto di pollo con cavolfiore e yogurt cotto al forno è una ricetta light visto che è previsto l’uso dello yogurt al posto di panna o besciamella, quindi se lo scegliete magro lo sarà ancora di più. E’ inoltre un piatto unico molto invitante che si fa apprezzare perchè la carne del petto di pollo rimane morbida contornata dal cavolfiore che ne completa il sapore. L’unica concessione calorica per questa pietanza è una manciata di formaggio grattugiato, ma volendo si può tranquillamente dimezzarne la dose.

Ingredienti per il petto di pollo con cavolfiore e yogurt al forno (dosi per 4 persone)

Leggi l'articolo
Seguici