Primi Piatti della Cucina Sarda

Spaghetti alla bottarga

Ecco come cucinare gli spaghetti alla bottarga, una ricetta raffinata e molto veloce da fare, adatta anche ad una cena a base di pesce elegante.

  • 30 min
  • Facile
  • 30 min
  • Facile

Fregola con calamari

Per i primi di Natale vi propongo la fregola con calamari, una ricetta della cucina sarda. Questa specie di cous cous sardo ''a grana grossa'' può essere presentato non solo sulle tavole imbandite della vigilia di Natale, ma anche per il menu del cenone di fine anno.

  • 40 min
  • Media
  • 40 min
  • Media

Risotto di fregola con vongole

La fregola è un tipo di pasta a base di semola e acqua, lavorata a palline, simile al cous cous, ma con i grani più grossi. Di solito si trova nei negozi di specialità regionali. In questa ricetta è cotta come un risotto, ma si può preparare anche in insalata o usarla nelle minestre.

Minestra con fagioli e formaggio alla nuorese

Preparate una ricetta sarda, la minestra con fagioli e formaggio alla nuorese, una pietanza che potete servire sia per i primi piatti che come piatto unico, perchè è piuttosto ricca.

  • 3 h
  • Facile
  • 3 h
  • Facile

Gnocchetti sardi al sugo di salsiccia

Prepariamo gli gnocchetti sardi al sugo di salsiccia: nonostante il nome, si tratta di una pasta di grano dura tipica della Sardegna (i cosiddetti malloreddus).

Pane frattau con uova in camicia e pecorino

Oggi prepariamo una ricetta povera ed economica, ma al tempo stesso buonissima, tipica della Sardegna: il pane frattau con uova in camicia e pecorino.

Malloreddus alla campidanese

La ricetta dei malloreddus alla campidanese è un primo piatto tipico della cucina sarda, preparato utilizzando i noti gnocchetti sardi con salsiccia e polpa di pomodoro. Si tratta di un piatto molto gustoso aggiustato con pecorino grattugiato stagionato aggiunto alla fine e prezzemolo.

Lasagne di pane carasau

  Questa ricetta per la lasagna di pane carasau con verdure è un modo per servire un primo piatto gustoso senza appesantirsi eccessivamente, visto che in questi giorni sicuramente non avrete voglia di pietanze pesanti ma solamente di cibi freschi e leggeri.

Ravioli sardi

La ricetta dei ravioli sardi è una di quelle preparazioni che tutti dovrebbero realizzare nella propria vita. Si tratta di pasta di semola di grano duro farcita con un ripieno di patate bollite, pecorino sardo e menta; semplice ma gustosissimo.

  • 1 h e 30 min
  • Media
  • 1 h e 30 min
  • Media

Risotto al grasso

Un robusto e saporito risotto adatto a questi giorni freddi e piovosi, ovviamente deve essere considerato come piatto unico. È una ricetta sarda, dove l’uso del maiale è molto comune.

Gnocchetti con piselli ed erba cipollina

  Oggi preparo gnocchetti con piselli ed erba cipollina. Anche se ancora piove e fa freddo l’idea che mancano meno di venti giorni al 21 marzo fa venire voglia di mangiare cibi colorati e profumati. Questa ricetta associa il tradizionale gnocchetto sardo al gusto fresco dei piselli novelli.

Culingionis

I culingionis sono dei ravioli tipici della cucina sarda, dalla caratteristica forma a mezzaluna e con il ripieno a base di verdura e pecorino fresco, da servire conditi con salsa di pomodoro oppure burro e ovviamente pecorino grattugiato.

Pillas

Se vi piacciono gli gnocchi alla romana, vi propongo questa originale interpretazione sarda. Il gusto è molto più deciso ed intenso della versione originale, visto l’uso del pecorino, e poi sono colorati dalla salsa di pomodoro, invece di essere bianchi bianchi.

Pagina 1 di 1
VEDI ANCHE
ULTIME RICETTE