Il fico d'India: un frutto da scoprire

    Il fico d'India dell'Etna DOP è un frutto ricchissimo di vitamica C, ancora più dell'arancia rossa, ed è anche una buona fonte delle altre vitamine, di fibre, minerali e sostanze anti-ossidanti.
    In cucina si presta a tantissime lavorazioni. Oltre al frutto fresco si può degustare come marmellata, canditi, olii e liquori. Inoltre, le sue proprietà lo rendono un ottimo ingrediente per farmaci e cosmetici.
    In base al colore della polpa si distinguono 3 varietà di fichi d'India: la "sanguigna" dalla polpa rossa, la "sulfarina" dalla polpa gialla, e la "muscaredda" dalla polpa bianca.
    La polpa è caratterizzata dalla presenza di un gran numero di semi, e i frutti vengono immessi sul mercato dopo aver subito una particolare lavorazione che serve ad eliminare le numerose spine presenti sulla parte esterna dei frutti.

    Guarda altri video di: Curiosita

    Monday, 21 September 2015