Consigli di cucina: decorazioni al gelo

D’estate capita che a fine pasto si servano dei rigogliosi vassoi di frutta tagliata, pieni di uva, melone, anguria e fragole. Per presentarla in maniera originale e conferigli un aspetto “gelido” il metodo della brinatura è il più adatto. Questa è una variante del metodo presentato qui.

Continua a leggere

Questo metodo va bene anche per ricoprire delle crostate o torte di frutta. In questo caso dovrete averre cura di bagnare uniformemente i singoli pezzetti di frutta nella chiara.

Continua a leggere

Per il precedimento scegliete la frutta da brinare, lavatela e asciugatela attentamente, poi tagliatela a pezzetti.

Continua a leggere

Sbattete 3 albumi (se la frutta è molta, altrimenti diminuite) con una frusta in modo che diventino fluidi ma non schiumosi.

Tuffate i pezzetti di frutta negli albumi, scolatela dell’uovo in eccesso e polverizzatela con dello zucchero semolato.

Continua a leggere

Continua a leggere

Ogni qualvolta rivestite un pezzetto di frutta mettetelo ad asciugare su una griglia per dolci ed in un luogo areato.

Potete eseguire lo stesso procedimento per decorare foglie e fiori commestibili e utilizzarli come decorazione del piatto da portata o di una macedonia non brinata.

Foto da:

Continua a leggere

Continua a leggere

la tavola di rita

gusti fuori dal comune tuscia

Continua a leggere

Continua a leggere

tesi on line

Parole di Dolcezzuola

Da non perdere