Cucina ci penso io: le ricette del Gambero Rosso

Da un paio di settimane con la Gazzetta dello sport è possibile acquistare llibri della collana Cucina ci Penso io, a cura del Gambero Rosso. L’opera prevede 25 volumi, suddivisi tra classici capitoli delle enciclopedie (antipasti, uova e formaggi, pesce etc) ma anche con interessanti novità.

Continua a leggere

Continua a leggere

Infatti sono stati inseriti volumi dedicati alle cruditées, alla cucina all’aperto, alla cucina per le grandi occasioni, al finger food, ai piatti unici e alla cucina vegetariana. Inoltre nell’ultimo libro dell’opera ci sono 40 menu per tantissime occasioni. Coglie quindi appieno le nuove tendenze della nostra cucina.

Continua a leggere

Interessante è anche che la parte dei primi piatti sia stata suddivisa in

  • pasta
  • riso
  • pasta fresca
  • gnocchi, crespelle ed altri primi
  • zuppe e minestre

per un totale di 5 volumi.

Continua a leggere

Continua a leggere

Ben due dedicati alla carne:

  • Carni Bianche (maiale, vitello, agnello, capretto e pollame)
  • Carni Rosse (al salto, in umido, al forno e alla griglia)

e per i dessert:

  • torte e piccola pasticceria (dolci da forno, torte farcite, praline e pasticcini)
  • dolci al cucchiaio (budini, creme, mousse, bavaresi e parfait)
  • frutta (gelati, frullati, conserve, macedonie e alri dessert)

Ogni volume all’interno contiene dei sotto-indici:

Continua a leggere

Continua a leggere

  • ricetta light
  • ricetta veloce
  • con gli amici
  • ricetta economica.

Non mancano capitoli con scuola di cucina e il corretto abbinamento con il vino con focus sulle Specialità Regionali, Ricette dal Mondo e Ricette dello chef.

Quindi un’opera da non perdere, almeno in alcuni volumi di cui certamente non siamo adeguatamente fornite.

Continua a leggere

Continua a leggere

Dal primo volume vi propongo:

Nuvole di bianchetti all’aceto balsamico

Rotolini di zucchine al formaggio

Continua a leggere

Parole di Paoletta

Da non perdere