Prodotti tipici: i formaggi erborinati

Parliamo di formaggi erborinati, pensiamo che sia necessario dopo aver letto in un forum una richiesta di informazione sui formaggi azzurri, anche per prepararci al meglio a Cheese 2009. Per essere espliciti i formaggi erborinati sono quelli con delle macchie di muffa verdastre e molto molto saporiti, e decisamente profumati.

Continua a leggere


In italiano i formaggi arrichiti da muffe verdi vengono detti erborinati. Il nome semra derivare da “erborin” (prezzemolo in dialetto lombardo), e si capisce benisssimo il perché, e pure il fatto che siano stati dei lombardi ad introdurre questo nome.

In francese si dicono “fromages à pâte persillée” ( letteralmente formaggi a pasta prezzemolata) ed in inglese “blue cheeses” (formaggi blu). Questo secondo termine è giustificato dal fatto che in Francia vi è una famiglia di formaggi erborinati chiamati “Bleu”.

A questo punto qualcuno ha tradotto malamente “blue cheeses” o “bleu fromage” in formaggi azzurri (forse un traduttore automatico), e quindi svelato il mistero dei formaggi azzurri.

Tecnicamente i formaggi erborinati sono prodotti inoculando nella cagliata o succesivamente nelle forme durante la maturazione o la stagionatura delle colture di una particolare muffa “Penicillium Roqueforti” che dona loro il colore verde/blù e il deciso sapore.

Vediamo ora i più noti formaggi erborinati:

Continua a leggere

  • Il Gorgonzola (Italia) gorgonzola
  • Il Roquefort (Francia) roquefort
  • Il Bleu d’Auvergne (Francia) Bleu d’Auvergne
  • Fourme d’Ambert (Francia) Fourme d’aubert
  • Lo Stilton (Gran Bretagna) stilton
  • Il Danish Blue o Danablu (Danimarca)danablu

Ce ne sono ancora molti, segnalate i vostri preferiti e li includermo nella lista. Comunque dopo Cheese 2009 vi segnaleremo i più saporiti che scopriremo.

Continua a leggere

 
Foto da www.formaggiokitchen.com, www.parsy.biz, www.lemangeur-montagne.com, www.gourmetgirlmagazine.com, www.cheesesupply.com

Parole di GIeGI

Da non perdere