Carciofi marinati con pecorino e fave

Carciofi marinati con pecorino e fave

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
310 Kcal/Porz

    I carciofi marinati con pecorino e fave sono una ricetta semplice e sfiziosa, che potete preparare come contorno originale per accompagnare un secondo, sia di carne che di pesce. I carciofi marinati con pecorino e fave sono anche un’ottimo antipasto e possono esser serviti anche come insalata estiva. Si tratta di un piatto vegetariano, sano e nutriente che esalta il classico connubio tra fave fresche e pecorino romano.

    Ingredienti

    Ingredienti Carciofi marinati con pecorino e fave per quattro persone

    • 140 gr. di fave
    • 1 limone
    • pecorino romano grattugiato q.b.
    • mentuccia q.b.
    • sale q.b.
    • 2 carciofi
    • 1 scalogno
    • prezzemolo q.b.
    • olio extravergine di oliva q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Carciofi marinati con pecorino e fave

    Per preparare i carciofi marinati con le fave dovrete innanzitutto tritare finemente lo scalogno. Versatelo in una ciotola e irroratelo con il succo di un limone. Aggiungete anche il prezzemolo tritato e mescolate fino ad ottener una salsina.

    Tagliate i carciofi a metà, eliminate le barbe interne e tenete solo la parte più tenera. Una volta puliti i carciofi, affettateli sottilmente.

    Versateli nella ciotola con la marinatura di limone, scalogno e prezzemolo e mescolate con un cucchiaio di legno per far sì che si insaporiscano bene.

    Lasciate marinare i carciofi per almeno 30 minuti.

    Intanto preparate le fave, dovrete sgranarle e rimuoverle dal baccello.

    Tuffatele per qualche minuto in una pentola d’acqua bollente in modo tale che si ammorbidiscano leggermente. Fatto ciò, vi basterà applicare una leggera pressione con le dita per rimuovere facilmente la buccia delle fave.

    Questo passaggio non è necessario ma l’eliminazione della pellicina che ricopre le fave fa sì che abbiano un gusto più delicato. Potete anche evitare di bollirle e mantenere la buccia; le fave, infatti, sono l’unico legume che può esser gustato anche crudo.

    Aggiungete le fave ai carciofi marinati e amalgamate bene gli ingredienti.

    A questo punto aggiungete a piacere il pecorino grattugiato e la mentuccia tritata. Mescolate tutti gli ingredienti e condite con un filo d’olio e un pizzico di sale.

    I vostri carciofi marinati con le fave sono pronti per esser portati in tavola. Potete servirli adagiando il composto su una foglia di lattuga e ultimare il piatto con un velo di pecorino.

    Photo by Stijn Nieuwendijk / CC BY

    VOTA:
    4.4/5 su 6 voti