Crêpes agli spinaci e ricotta

Crêpes agli spinaci e ricotta

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
5 Persone
Calorie:
450 Kcal/Porz

    La ricetta delle crêpes ripiene agli spinaci e ricotta è una delle più amate. Il binomio formaggio-verdure non smette mai di stancare, ed anche in questo caso è in grado di prendere per la gola un po’ tutti, i bambini così come gli adulti. Le crêpes con ricotta e spinaci al forno si prestano ad essere servite nell’ambito del pranzo della domenica. Rappresentano una pietanza ricca e vegetariana che non passa mai di moda e possono essere soggette a diverse varianti: con l’aggiunta di un solo ingrediente, si possono portare in tavola le crêpes con ricotta e spinaci al sugo di pomodoro, la variante in rosso di tale preparazione. Se siete in cerca di un modo allettante per proporre le classiche crêpes seguite la ricetta che trovate di seguito.

    Ingredienti

    Ingredienti Crêpes agli spinaci e ricotta per cinque persone

    • 300 ml di latte
    • 50 gr di burro
    • 1/2 litro di besciamella
    • 1 kg di spinaci
    • 100 gr di parmigiano grattugiato
    • olio di oliva
    • 150 gr di farina
    • 2 uova
    • 1/2 cipolla
    • 300 gr di ricotta vaccina
    • noce moscata qb
    • sale e pepe qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Crêpes agli spinaci e ricotta

    Iniziate dalla preparazione delle crêpes: versate il burro all’interno di un pentolino piccolo ed accendete la fiamma. Fatelo sciogliere a fuoco basso fino a quando risulta appena liquido: non fatelo cuocere.

    Adesso sgusciate le uova all’interno di una terrina. Unite il sale e sbattete bene con una forchetta quindi unite anche la farina, poca per volta a facendola cadere da uno spargi farina.

    Una volta incorporatala perfettamente unite anche il burro ed il latte, a filo e continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi.

    Ottenuta una pastella densa e fluida, coprite la terrina con della pellicola trasparente per alimenti e ponetela in frigo per almeno 30 minuti.

    Mettete a scaldare una padella antiaderente di 18 cm di diametro su fiamma bassa. Una volta calda, spennellate con dell’olio ed unite un mestolo di pastella.

    Fate ruotare bene la padella per favorire la formazione di uno strato uniforme e non troppo spesso ed una cottura impeccabile. Le crêpes dovranno risultare abbastanza sottili.

    Fate cuocere ogni crêpe fino a quando risulta dorata in superficie ed i bordi iniziano a staccarsi, quindi giratela dall’altro lato e proseguite la cottura per un altro minuto. Continuate fino ad esaurimento della pastella, quindi passate al ripieno.

    Pulite bene gli spinaci, scolateli e tritateli. Tagliate finemente la cipolla con un coltello affilato, quindi fatela soffriggere in un tegame in poco olio di oliva caldo. Una volta appassita unite gli spinaci, salateli leggermente e fateli cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto per verificare che non si asciughino troppo.

    Spegnete la fiamma e lasciateli raffreddare quindi unite la ricotta e mescolate bene con un cucchiaio fino a quando l’avrete perfettamente amalgamata. Unite alla besciamella la noce moscata.

    Farcite le crêpes: distribuite il ripieno di ricotta e spinaci su ognuna di esse con l’aiuto di un coltello, quindi piegatele con cura.

    Disponetele le une accanto alle altre sul fondo di una pirofila leggermente imburrata, ricopritele con la besciamella aromatizzata, spolveratele con il parmigiano e spargete sopra dei fiocchetti di burro.

    Infornatele in forno caldo a 180 °C e fatele cuocere per circa 15 minuti o fino al raggiungimento di una leggera doratura in superficie.

    Varianti delle crêpes agli spinaci e ricotta

    Le idee sono numerose. Unite della passata di pomodoro al ripieno o sostituite la ricotta con del taleggio.

    Aggiungete dei funghi e dei piselli per la versione boscaiola oppure del prosciutto cotto che piacerà molto ai piccoli di casa.

    Photo by Liz Ranger / CC BY

    VOTA:
    3.7/5 su 13 voti