Guacamole

Guacamole

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
2 Persone
Calorie:
157 Kcal/100gr

    La ricetta originale del guacamole può essere preparata come sfizioso antipasto. È un classico della cucina messicana risalente a tempi antichissimi, precedenti all’arrivo dei conquistadores spagnoli: la salsa guacamole era infatti già conosciuta, preparata ed apprezzata durante il periodo degli Aztechi. La ricetta di questa salsa di avocado in origine prevedeva esclusivamente il frutto dalla polpa verde, succo di lime e sale. Il pepe nero, che per alcuni ancora oggi non è un ingrediente fondamentale per ottenere un autentico guacamole, al tempo degli Aztechi non era conosciuto. Il guacamole viene solitamente accompagnato con tortilla chips e servito con altri piatti della cucina messicana, più comunemente piccanti, ma è ottima anche con carne o pesce alla griglia. Impariamo insieme a conoscere questa prelibatezza!

    Ingredienti

    Ingredienti Guacamole per due persone

    • 470 g di polpa di 2 avocado maturi
    • 1 cipolla piccola
    • 1 macinata di pepe nero
    • sale
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
    • 1 cucchiaio di succo di lime
    • 1 pomodoro rosso
    • 1 piccolo peperoncino jalapeno
    • 1 cucchiaino di coriandolo fresco tritato

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Guacamole

    guacamole semplice

    La prima cosa da fare per preparare la salsa guacamole è mettere una piccola pentola piena di acqua sul fuoco, aspettando che raggiunga il livello d’ebollizione.

    Nel frattempo, cominciate a sbucciare e a triturare finemente la cipolla. Prendete il pomodoro e dopo averlo lavato sotto l’acqua, intagliatelo dalla parte opposta al picciuolo.

    Prendete la pentola piena di acqua bollente e lasciate cuocere il pomodoro per tre minuti, poi recuperalo con un mestolo forato e spellatelo. Tagliate a metà il pomodoro ed eliminate anche i semi. Infine, tagliatelo a cubettini.

    A questo punto, sbucciate i due avocado, tagliateli in due ed eliminate il nocciolo interno. Mettete la polpa di uno in una terrina e schiacciatela con una forchetta, poi tagliate a cubetti anche l’altro ed aggiungetelo infine nella terrina, insieme anche al pomodoro e alla cipolla.

    Unite a questo punto il succo di lime, il pepe nero, e il peperoncino tritato finissimo e un pizzico di sale.

    Concludete la preparazione della famosa salsa di avocado con una spolverata di coriandolo e con l’olio, mescolate bene il tutto e fate riposare per 30 minuti in frigo prima di servirlo in tavola. La ricetta originale del guacamole è pronta!

    Consiglio:

    Ricordate di coprire la terrina con della pellicola per evitare che la superficie della salsa si ossidi.

    Varianti:

    Del guacamole ci sono molte sfiziose variazioni, alcune concesse dagli esperti, altre meno accettate. Praticamente utilizzando sempre come base l'avocado maturo schiacciato, si possono usare molti ingredienti per miscelare la crema. Tra gli ingredienti concessi troviamo l'aglio, il prezzemolo al posto del coriandolo, cumino, paprika o altre spezie. Ci sono poi versioni con uova sode e formaggio morbido tipo Philadelphia. Quello che va assolutamente evitato è l'utilizzo di panna acida o peggio maionese, che coi loro sapori troppo forti coprirebbero l'aroma fragrante e delicato dell'avocado.

    Foto di Victoria Bee/Shutterstock.com

    VOTA:
    4.2/5 su 11 voti