Mousse di asparagi

Mousse di asparagi

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
175 Kcal/Porz

    Gli asparagi sono una delle verdure primaverili più gustose e per questo oggi vi proponiamo una deliziosa ricetta che potete usare come antipasto per il pranzo di Pasqua o come variante ai classici stuzzichini da aperitivo: la mousse di asparagi. Potete prepararla in anticipo e conservarla in frigorifero fino al momento in cui la porterete in tavola. Si tratta di un piatto gustoso e leggero, perfetto per iniziare al meglio un pranzo di festa. Servite la mousse in coppette monoporzione e create degli antipasti di Pasqua semplici e sfiziosi da decorare con alcune punte di asparagi o, per un gusto ancora più deciso, con delle code di gamberetti al burro.

    Ingredienti

    Ingredienti Mousse di asparagi per quattro persone

    • 1 mazzo di asparagi bianchi o anche verdi
    • 2,5 dl. di panna liquida
    • burro q.b.
    • 1 cipolla bianca
    • 4 uova grandi
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Mousse di asparagi

    Mousse di asparagi

    Pulite gli asparagi e lessateli. Tenete da parte un po’ dell’acqua di cottura.

    Separate le parte commestibile degli asparagi dai gambi e tagliateli a pezzetti. Pelate la cipolla e tritatela finemente.

    In un tegame, fate rinvenire la cipolla con una noce di burro. Unitevi gli asparagi e fateli insaporire, bagnando con poca acqua di cottura.

    Frullate il composto con l’aiuto di un robot da cucina.

    Versate il passato di asparagi in una ciotola, unitevi le uova e la panna liquida. Salate e pepate.

    Con una frusta mescolate energicamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Versate in uno stampo di silicone oppure in uno stampo di metallo.

    Suggerimento:

    Se utilizzate uno stampo di metallo ricordatevi che dovrete prima imburrarlo.

    Cuocete la mousse di asparagi a bagnomaria, in forno caldo a 180 gradi fino a quando si sarà solidificata.

    Lasciate raffreddare nello stampo. Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente estraetela delicatamente dallo stampo.

    Servitela decorata con le punte di asparagi passate in pochissimo burro.

    Foto di Premshree Pillai

    VOTA:
    3.1/5 su 6 voti