Pan di spezie

Pan di spezie

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
325 Kcal/100gr

    La ricetta del pan di spezie è quella di un dolce tipicamente natalizio, preparato in modo differente in molti paesi Europei, soprattutto nel Nord e nell’Europa centrale, ma che mette tutti d’accordo per il gusto speciale e il profumo inebriante che sprigiona quando lo si sforna, dato dalla miscela delle spezie usate e dal miele che ne costituisce la base dolce. Dovete assolutamente provare a confezionarne uno da far assaggiare durante le numerose cene o pranzi di Natale ai vostri parenti o amici, che forse lo conosceranno di fama anche come pan di zenzero, gingerbread, come lo chiamano nei paesi anglosassoni, o pain d’épices, il nome francese. E non sottovalutate anche l’aspetto benefico di questo dolce particolare, che quando si diffuse in Europa, fu considerato antidolorifico, immunostimolante e antinfiammatorio. Proviamo a darvi una delle tante versioni di questo squisito dolce internazionale, dipende poi da voi trovare la vostra preferita, con qualche suggerimento da parte nostra di altre varianti curiose e golose.

    Ingredienti

    Ingredienti Pan di spezie per otto persone

    • 125 gr di farina 00
    • 100 gr di burro
    • 20 gr di zucchero di canna
    • 100 ml di latte
    • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
    • 1/2 cucchiaino di anice stellato in polvere
    • 1 cucchiaino di bicarbonato
    • 125 gr di farina di farro
    • 80 gr di miele (di acacia)
    • 1 uovo
    • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
    • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
    • 5 chiodi di garofano in polvere
    • zucchero a velo q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pan di spezie

    Pan di spezie

    Cominciate la preparazione del pan di pezie ponendo il burro a pezzetti in un pentolino e fatelo sciogliere sul fuoco a fiamma bassa.

    Pan di spezie

    Quando sarà fuso aggiungete il miele e lo zucchero di canna tenendo sempre il fuoco a fiamma dolce.

    Pan di spezie

    Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando si sarà formata una crema omogenea, ci vorranno circa 5 minuti, e fate intiepidire.

    Pan di spezie

    Ora per l’impasto ci vorranno 5 minuti, quindi nel mentre preriscaldate il forno a 180° e in una ciotola di medie dimensioni versate il latte e l’uovo.

    Pan di spezie

    Con una spatola sbattete il tutto per formare un composto liquido e leggermente spumoso.

    Pan di spezie

    Preparate le spezie, mescolandole insieme in una ciotolina.

    Pan di spezie

    Unitele al composto nella ciotola, insieme a un pizzico di sale, e mescolate.

    Pan di spezie

    Unite la crema preparata nel pentolino e mescolate fino ad amalgamare i due composti.

    Pan di spezie

    Ora potete aggiungere le farine setacciate e il bicarbonato.

    Pan di spezie

    Mescolate energicamente con la spatola per ottenere l’impasto pronto per la cottura.

    Pan di spezie

    Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake o per il pane.

    Variante:

    Potete anche usare una teglia rotonda del diamentro di 18 cm.

    Pan di spezie

    Versate l’impasto nello stampo e livellate bene con la spatola.

    Pan di spezie

    Infornatelo per 25-30 minuti

    Pan di spezie

    Dopo 25 minuti controllate la cottura con la prova dello stecchino, se esce asciutto dal pan di spezie allora è pronto, altrimenti lasciatelo in forno per altri 5 minuti o anche meno, regolatevi secondo quanto fosse bagnato di impasto lo stecchino.

    Pan di spezie

    Sfornate quindi il vostro pan di spezie e fatelo raffreddare nello stampo.

    Pan di spezie

    Quando sarà abbastanza intiepidito, estraetelo dallo stampo e ponetelo su un asse di legno o direttamente su un piatto da portata.

    Pan di spezie

    Spolverizzate con zucchero a velo e servite il vostro pan di spezie.

    Varianti

    La variante più golosa che vogliamo consigliarvi è quella del pan di spezie al cioccolato con scorzette di arancia e cardamomo al posto della noce moscata, basta aggiungere due cucchiai di cacao all’impasto, avendo cura di dimunuire le dosi di farina di 20 gr.

    Nella versione che invece vi abbiamo proposto aggiungete dei pezzetti di zenzero candito o una mela a piccoli dadini, nel primo caso un tocco piccantino, nel secondo un po’ di umidità.

    Abbiamo usato la farina di farro ma potete utilizzare invece anche solo la farina bianca o la farina di segale, così come insegna la ricetta originale del pan di spezie e allora in questo caso potete aggiungere un po’ di pimento, il pepe della Giamaica, e sostituire il burro con l’olio.

    Tra le spezie consigliamo anche la vaniglia, soprattutto nella versione con le mele.

    Origini del pan di spezie

    La lontana origine potrebbe essere indiana o persiana ma anche cinese, o dell’estremo oriente in generale, tesi supportata dalla presenza nella ricetta delle 5 spezie cinesi, l’anice stellato, la cannella, il pepe nero, i semi di finocchio e i chiodi di garofano, che poi nella diffusione della stessa sono cambiate secondo i paesi in cui le varianti sono nate. Inoltre il nome mi-kong dato a questo dolce orientale letteralmente si traduce pane di miele.

    Gli antichi Greci ne erano golosi, lo chiamavano melitales, un impasto di cereali dolcificato con il miele e delle spezie, ma non sappiamo esattamente quali.

    Il pan di spezie si diffuse poi secondo la leggenda nell’Europa occidentale nel X sec. ad opera di san Gregorio, vescovo d’Armenia rifugiatosi in Francia, che lo offriva sempre ai suoi ospiti, Gertwiller è il luogo di origine europeo della specialità, e si impose subito nell’Europa del Medioevo. L’impasto era fatto con farina di segale, miele, anice, coriandolo, cannella, zenzero e altre spezie, seguendo i gusti e le disponibilità.

    L’antica tradizione del pan di spezie è ancora oggi viva nell’Europa del Nord e nell’Europa centrale. Nelle fiere di paese di queste aree si trovano pan di spezie in varie forme, come avviene anche in Ungheria, dove si fanno cuori di pan speziati con un piccolo specchio al centro da regalare alla propria bella innamorata.

    VOTA:
    4/5 su 3 voti