Panettone gastronomico

Panettone gastronomico

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
511 Kcal/Porz

    Il panettone gastronomico, che altro non è che una rivisitazione del classico panettone dolce, è uno degli antipasti protagonisti delle tavole natalizie da Nord a Sud. Sempre apprezzato da tutti, il panettone salato deve essere preparato con un po’ di anticipo (anche un giorno prima) per poter permettere ai vari strati, e quindi ai vari sapori, di potersi amalgamare alla perfezione fra loro. L’impasto è quello base del panettone, pertanto potete scegliere se farlo in casa o più semplicemente decidere ci comprarlo già fatto dal vostro panettiere di fiducia (ricordatevi però di prenotarlo per tempo!) l’importante è che sia sprovvisto di uvetta e canditi perché il sapore risulti più neutro e quindi maggiormente adattabile ad una farcitura salata. Ma come farcire il panettone gastronomico? E’ proprio con la farcitura che sarà possibile esprimere tutto il vostro estro creativo e fare vostra la ricetta del panettone gastronomico. I tipi di farcitura possono essere vari dal pesce ai salumi senza ovviamente trascurare le verdure per i vegetariani, e le salse per i più golosi, in modo da accontentare proprio tutti i vostri commensali. Vi proponiamo qui una versione di farcitura del panettone gastronomico salato davvero golosa e semplice che renderà ancora più buono il vostro antipasto.

    Ingredienti

    Ingredienti Panettone gastronomico per sei persone

    • 1 panettone salato
    • 120 gr di caprino fresco
    • 60 gr di uova di lompo
    • 1/2 limone
    • 250 gr di prosciutto cotto
    • 50 gr di soncino
    • 80 gr di pistacchi tritati
    • prezzemolo q.b.
    • 1/2 costa di sedano
    • pepe q.b.
    • 60 gr di burro
    • 100 gr di mascarpone
    • 5 rametti di aneto
    • 150 gr di prosciutto crudo
    • 1 scalogno
    • 200 gr di salmone affumicato
    • 20 gr di granella di mandorle
    • tabasco q.b.
    • sale q.b.
    • 1/2 cucchiaio finocchietto tritato

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Panettone gastronomico

    Panettone gastronomico

    Il primo passo, come sempre in ogni ricetta, è quello di preparate gli ingredienti per non dover poi perdere tempo durante la preparazione. Per prima cosa vi consigliamo di far ammorbidire il burro lasciandolo fuori dal frigo a temperatura ambiente per poterlo lavorare meglio.

    Consiglio:

    Per ammorbidire il burro il metodo migliore è quello di rimuoverlo dal frigo circa 30 minuti prima del suo utilizzo. Se dimenticate però di estrarre il vostro ingrediente in tempo utile è possibile velocizzare questo processo tagliando il burro a pezzetti.

    Iniziate ora con la preparazione degli altri ingredienti, quindi lavate e asciugate 2 rametti di aneto. Dopo averlo sciacquato bene e averlo un po’ strizzato, provvedete a tritarlo aiutandovi con un coltello

    Sciacquate il limone sotto l’acqua fresca corrente e tritate la scorza aiutandovi con una grattugia. Nel fare questa operazione prestate attenzione a non grattugiare anche la parte bianca dell’agrume che, con il suo gusto amaro, potrebbe alterare il sapore del vostro panettone salato.

    A questo punto iniziate ad unire gli ingredienti. Unite l’aneto tritato e la buccia del limone al burro ammorbidito, mescolate il composto avvalendovi dell’aiuto di un cucchiaio, in modo che gli ingredienti risultino ben amalgamati fra loro. Aggiungete un pizzico di sale e pepe.

    Iniziate ora la preparazione della seconda crema. Portate a ebollizione una pentola con l’acqua e versateci dentro i pistacchi rigorosamente sbucciati! Lasciateli ammorbidire per circa 5 minuti.

    Quando i vostri pistacchi si saranno ammorbiditi, scolateli servendovi di uno scolapasta con i fori piccoli, asciugateli e lasciateli raffreddare un po’. A questo punto togliete loro la buccia e raccoglieteli in una ciotola.

    Dopo aver sistemato i vostri pistacchi, lavate 1 ciuffo di prezzemolo e asciugatelo con cura, aiutandovi con un canovaccio.

    A questo punto preparate l’ultimo ingrediente della vostra seconda farcitura. Spellate lo scalogno eliminando le foglie esterne e tagliatelo in quattro parti per poter rendere più semplice la sua tritatura.

    Potete ora provvedere a tritate i vostri 3 ingredienti. Quindi riponete i pistacchi, il prezzemolo e lo scalogno in un mixer e tritateli. Regolate la velocità del mixer a piacimento in base al tipo di tritatura che preferite.

    Versate poi il contenuto del mixer in una ciotola e aggiungete la crema al mascarpone. Mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio, finchè il composto non sarà omogeneo.

    Procedete poi con la preparazione della vostra terza ed ultima crema

    Tagliate a striscioline il prosciutto cotto, dopo averle tagliate versate le vostre striscioline nel mixer e frullatele per qualche secondo a velocità minima in modo da avere dei pezzettini molto piccoli di prosciutto.

    Versate poi il vostro prosciutto tritato in una ciotola e aggiungete il caprino, qualche goccia di tabasco e un pizzico di sale.

    Infine lavate e asciugate il soncino e il sedano e tagliatelo a pezzi.

    A questo punto tutti gli ingredienti per la farcitura del vostro panettone salato saranno pronti, disponete quindi le salse che avete preparato da un lato e dall’altro tutti gli ingredienti che sono, per il momento, rimasti fuori da questa preparazione: le uova di lompo, le fette di salmone, il prosciutto crudo e la granella di mandorle. Tutti questi elementi infatti saranno fondamentali per scoprire come farcire il panettone gastronomico.

    Per prima cosa tagliate il panettone in orizzontale in modo da avere tanti strati quante sono i tipi di farcitura che avete preparato. Per farlo usufruite di un coltello da cucina grande come quelli con cui viene generalmente affettato il pane. Tenete bene a mente che fra uno strato e l’altro di farcitura sarà necessario lasciare uno spazio non farcito, quindi sarà necessario sovrapporre due strati privi di condimento.

    Dopo averlo tagliato in strati orizzontali potete iniziare a farcire il vostro panettone. Come primo step prendere il disco base del panettone e spalmateci sopra, aiutandovi con una spatola o un coltello, la crema al burro e aneto preparata in precedenza.

    Quando la vostra base sarà interamente cosparsa di salsa al burro e aneto, prendere le uova di lompo e il salmone e disponetele con cura al di sopra della base.

    Consiglio::

    E' preferibile fare degli strati sottili di salmone e uova di lompo per evitare che il sapore di questo piano di farcitura sia troppo forte e non si sposi perfettamente con gli altri strati.

    Variante:

    E' possibile utilizzare le uova di lompo acquistabili nei migliori supermercati o nelle gastronomie. E' però anche possibile sostituirle con del vero caviale di storione.

    Quando avete finito questa operazione coprite il tutto con un disco di panettone.

    A questo punto potete procedere con la farcitura del secondo strato. Disponete sopra il disco di panettone posto a chiusura del primo strato, un altro strato di pane

    Prendete a questo punto la crema di mascarpone e spalmatela sullo strato di panettone; fate questa operazione sempre avvalendovi dell’aiuto di una spatola o di un coltello.

    Per completare la farcitura prendere il prosciutto crudo che avevate preparato e lasciato da parte e il soncino che avete lavato e strizzato e riponeteli sulla crema al mascarpone. Copritelo con un doppio strato di panettone come avete fatto precedentemente.

    Preparate infine l’ultimo strato della farcitura: spalmate la crema al prosciutto cotto sul doppio strato di panettone e spolverizzate con granella di mandorle e fettine di sedano.

    Procedete alternando le farce e gli strati di pane, fino a esaurire gli ingredienti.

    Alla fine ponete la calotta del vostro panettone sull’ultimo strato.

    L’ultimo step per completare la preparazione del panettone salato è quello di tagliarlo a spicchi. Per farlo utilizzate un coltello da cucina molto grande in modo tale da evitare tagli sbagliati che potrebbero rovinare la vostra preparazione. Tenete ben fermo il panettone con la vostra mano sinistra (o con la destra se siete mancini!) e tagliatelo in 4 o in 8 parti in base alle vostre preferenze.

    Come preparare il panettone gastronomico salato, consigli vari

    Per far sì che la vostra ricetta del panettone gastronomico sia impeccabile sarà meglio giocare un po’ d’anticipo. Infatti sia che decidiate di preparare la base del panettone a casa vostra sia se decidete di comprarlo già pronto e provvedere solo alla farcitura, vi consigliamo comunque di prepararlo un giorno prima di servirlo in tavola. Nel primo caso perchè il panettone non sia troppo morbido nel momento del taglio, nel secondo perchè lasciar riposare le varie farciture in frigo per una notte le renderà più compatte e amalgamate.

    Foto di cindystarblog

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti