Insalata di asparagi ai pinoli

Insalata di asparagi ai pinoli

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
160 Kcal/100gr

    L’insalata di asparagi ai pinoli, una ricetta di Pasqua adatta al pranzo festivo e non solo, costituisce una pietanza sana, mediamente leggera e molto gustosa perchè a base degli ingredienti di stagione. Tra le ricette con gli asparagi rappresenta un contorno accattivante grazie alla nota croccante donata dall’aggiunta dei pinoli, i quali conferiscono al piatto una marcia in più. State organizzando il menù di Pasqua e siete alla ricerca di una insalata che si adatti ad un pranzo ricco di pietanze sfiziose? Date una possibilità a questa che non richiede che pochi ingredienti, purchè di qualità: ne vale la riuscita del piatto. L’insalata di asparagi che ne viene fuori si presta anche, perchè no, come antipasto nuovo e saporito da inserire insieme alle altre tradizionali proposte. Un’insalata per Pasqua da non perdere questa, che non vi ruberà che pochi minuti concedendovi la possibilità di rilassarvi in cucina.

    Ingredienti

    Ingredienti Insalata di asparagi ai pinoli per quattro persone

    • 2 mazzetti di asparagi verdi
    • 1 limone da agricoltura biologica
    • 50 gr di pinoli
    • pepe macinato o pestato al momento q.b.
    • 100 gr di pancetta tagliata a fettine sottili
    • 1 cuore di sedano bianco
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare l' Insalata di asparagi ai pinoli

    Iniziate la preparazione lavando bene gli asparagi sotto il getto dell’acqua corrente fredda quindi asciugateli con un canovaccio e poneteli su un tagliere.

    Con un coltello affilato eliminate la base, che di solito è dura e legnosa.

    Ponete in una pentola dell’acqua e trasferitela su un fornello. Accendete la fiamma e portate a bollore quindi tuffate gli asparagi e fateli cuocere per circa 8 minuti.

    Trascorso tale lasso di tempo scolateli con l’aiuto di uno scolapasta e tagliateli a pezzetti lunghi circa 4 cm.

    Adesso lavate per bene il limone, asciugatelo e tagliatelo a fettine sottilissime. Trasferitele in una ciotola ed unite gli asparagi.

    Pulite, lavate ed affettate sottilmente anche il sedano eliminando i filamenti più duri, quindi unitelo agli altri ingredienti.

    Ponete una padellina antiaderente su un fornello piccolo e fatela scaldare quindi unite i pinoli senza aggiungere altro condimento. Fateli dorare bene evitando, però, che si brucino.

    Ripetete l’operazione precedente in un’altra padella con le fettine di pancetta tagliate a pezzetti. Dovranno diventare croccanti e dorate, quindi mettetele a perdere l’eccesso di unto su della carta assorbente.

    Unite la pancetta all’insalata, condite con olio, sale e pepe. Spargete sopra i pinoli tostati e servite subito.

    Consiglio:

    Potete anche servire questa insalata di asparagi ai pinoli all'interno di coppette individuali, di cristallo o di vetro magari

    Consigli

    Per realizzare questo contorno per Pasqua, vi consigliamo di scegliere della verdura di alta qualità, preferibilmente biologica. Comprate asparagi verdi assicurandovi che il colore sia uniforme e non siano né troppo duri e legnosi, né troppo molli.

    Per quanto riguarda la pancetta, invece, potete acquistare i cubetti già tagliati e porzionati, oppure tagliare dei quadratini da fette spesse di pancetta affettata.

    Per i pinoli, assicuratevi di acquistarli di origine protetta, provenienti dal nostro prezioso territorio.

    Come si conserva l’insalata di asparagi ai pinoli

    L’insalata di asparagi ai pinoli, una volta pronta, va preferibilmente consumata subito per godere appieno della croccantezza sia della pancetta che della frutta secca.

    Nel caso in cui dovesse avanzare, però, vi basterà coprire la ciotola con della pellicola trasparente per alimenti e porla in frigo. Gustatela, poi, a temperatura ambiente.

    Varianti dell’insalata di asparagi ai pinoli

    Questa insalata punta il segreto del suo successo sull’abbinamento tra gli ortaggi con la pancetta ed i pinoli. E’ possibile, tuttavia, ottenere delle deliziose varianti optando per altri ingredienti.

    L’insalata di asparagi e tonno, ad esempio, è una di queste. Si ottiene semplicemente sostituendo l’insaccato con del tonno in scatola sbriciolato.

    Che ne dite di una versione vegetariana? L’insalata di asparagi e patate vi conquisterà per il suo sapore pieno ed allo stesso tempo delicato. Sperimentate seguendo le vostre preferenze.

    Photo by NicoleKlauss / CC BY

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti