Pasta ai frutti di mare fredda

Pasta ai frutti di mare fredda

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
574 Kcal/Porz

    La pasta fredda è un primo piatto gustoso da preparare nelle giornate più calde e da gustare a casa, per un pranzo in famiglia, a lavoro o in spiaggia. Le ricette dell’insalata di pasta sono davvero tantissime e tra le più note c’è quella con pomodorini e tonno, ma se volete preparare una pasta fredda con pesce davvero originale non potete che provare la pasta fredda ai frutti di mare. Cozze e vongole, infatti, possono esser usate non solo per cucinare i classici spaghetti ai frutti di mare ma anche per dar vita a un pasta fredda originale e ricca di gusto. Semplice e appetitosa, questa pasta fredda necessita di pochissimi ingredienti: cozze, vongole, gamberetti e qualche pomodorino vi permetteranno di creare un piatto freddo sano e leggero, reso ancora più profumato con pepe nero, aglio e prezzemolo.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta ai frutti di mare fredda per quattro persone

    • 350 gr. di pasta corta
    • 250 gr. di vongole
    • 200 gr. di pomodorini ciliegino
    • 2 spicchi di aglio
    • Pepe nero q.b.
    • 250 gr. di cozze
    • 150 gr. di gamberetti
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • Olio extravergine d'oliva q.b.
    • Sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta ai frutti di mare fredda

    Per fare la pasta fredda con pesce dedicatevi innanzitutto alla pulizia del pesce. Prendete le cozze e le vongole e assicuratevi che non ci siano gusci rotti.

    Picchiettate le cozze e le vongole su un tagliere di legno, in questo modo se ci saranno dei frutti di mare pieni di sabbia si apriranno e potrete scartarli.

    Private le cozze del bisso, raschiate la conchiglia e mettetele in uno scolapasta insieme alle vongole.

    Lavate accuratamente le cozze e le vongole, sciacquandole più volte sotto l’acqua corrente.

    Fatto ciò mettete una pentola sul fuoco e iniziate la preparazione della pasta. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione.

    Mentre la pasta cuoce, versate un cucchiaio di olio in una pentola antiaderente, scaldatelo sul fuoco e fatevi soffriggere l’aglio.

    Versate in padella le cozze e le vongole pulite e fatele cuocere a fuoco medio fino a quando i gusci non si saranno aperti; ci vorranno pochi minuti.

    Non appena si saranno aperte, spegnete il fuoco e trasferitele in una ciotola.

    Nel frattempo scolate la pasta, versatela in un recipiente sufficientemente grande e conditela con un filo d’olio. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente mentre ultimate la preparazione della vostra pasta fredda.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Poi prendete i gamberetti, staccate la testa ed eliminate il carapace.

    Prendete la padella antiaderente e versate al suo interno i gamberetti e i pomodorini. Aggiungete il prezzemolo tritato e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

    Variante:

    Per una variante più fresca di questa pasta fredda ai frutti di mare, potete saltare i gamberetti in padella senza i pomodorini. In questo modo potrete utilizzarli freschi aggiungendoli alla pasta al termine della preparazione.

    Fate cuocere il tutto per 10 minuti a fiamma moderata, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

    Nel frattempo prendete le cozze e le vongole e estraete i molluschi dal guscio.

    Variante:

    Se volete, potete conservare alcuni molluschi con il guscio e usarli per guarnire i piatti di pasta fredda.

    Unite i molluschi sgusciati, i gamberetti e i pomodorini alla pasta.

    Mescolate con cura per amalgamare bene tutti gli ingredienti e lasciate riposare in frigorifero fino al momento in cui servirete questa squisita pasta fredda con pesce.

    Come conservare la pasta fredda con pesce

    La pasta fredda ai frutti di mare va gustata appena fatta, vi consigliamo quindi di non conservarla per più di 1 giorno dalla preparazione. In questo caso ricordatevi di utilizzare un contenitore a chiusura ermetica.

    Le varianti della pasta fredda con pesce

    Se volete rendere la ricetta della pasta fredda con pesce ancora più ricca e sfiziosa potete aggiungere agli ingredienti anche i calamari e le seppioline. Oppure potete aggiungere delle verdure, alla pasta ai frutti di mare si abbinano alla perfezione le zucchine, che dovrete tagliare a cubetti e lessare in abbondante acqua salata. Altrimenti per un piatto freddo potete aggiungere dei peperoni gialli e rossi crudi: tagliateli a metà, privateli dei semi e riduceteli a cubetti.

    Infine, se volete insaporire la vostra pasta fredda con pesce usando delle erbe aromatiche, potete scegliere, oltre al classico prezzemolo, di aggiungere delle foglioline di menta o del peperoncino fresco.

    Photo by From my point of view/Shutterstock.com

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti