Pasta fredda con salmone, sedano e limone

Pasta fredda con salmone, sedano e limone

Tempo:
15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
450 Kcal/Porz

    Tra le mille varianti dell’insalata di pasta una delle più sfiziose è la pasta fredda light con salmone, resa ancora più fresca e estiva grazie all’aggiunta di limone e sedano. Potete preparare la pasta fredda in mille modi diversi ma se cercate una ricetta leggera e ipocalorica, che non vi faccia sentire appesantite a fine pasto, provare questa ricetta a con salmone affumicato, sedano a rondelle e succo di limone. Se preferite potete optare per una pasta fredda con salmone fresco, dal gusto più delicato.

    Potete arricchire questa insalata di pasta con altri ingredienti ad esempio preparando una pasta fredda con salmone e zucchine o aggiungendo semplicemente dell’avocado a cubetti o della rucola. Vi consigliamo di abbinare alla pasta con salmone le penne rigate, che raccolgono alla perfezione il condimento di questa ricetta o, in alternativa, scegliete le classiche farfalle al salmone.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con salmone, sedano e limone per quattro persone

    • 320 gr. di pasta
    • Un cuore di sedano
    • Olio extravergine d'oliva q.b.
    • Pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con salmone, sedano e limone

    Per preparare la pasta fredda con salmone iniziate con il portare ad ebollizione abbondante acqua salata.

    Una volta raggiunto il bollore, buttate la pasta e cuocetela per il tempo indicato dalla confezione.

    Mentre la pasta cuoce, tagliate il salmone affumicato a listarelle.

    Variante:

    Se preferite, potete utilizzare il salmone fresco. Tagliatelo a cubetti e assicuratevi di aver rimosso le eventuali spine presenti.

    Scaldate una padella antiaderente e scottate le striscioline di salmone affumicato per qualche minuto, in modo che diventino croccanti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

    Se preferite potete evitare questo passaggio e utilizzare il salmone affumicato tagliato a striscioline senza cuocerlo in padella.

    Scolate la pasta quando è al dente, trasferitela in una ciotola, condite con un filo d’olio e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

    Consiglio:

    Se non avete tempo potete velocizzare il procedimento raffreddando la pasta sotto ad un getto d’acqua fredda. Considerate però che questo metodo fa perdere leggermente sapore alla pasta.

    Mentre la pasta e il salmone si raffreddano, pulite il sedano. Per prima cosa, eliminate le foglie, poi, con un coltello affilato incidete la base del gambo e eliminate i filamenti verdi. Eliminate anche la parte più dura del gambo.

    Lavate le coste di sedano, asciugatele accuratamente e tagliatele a rondelle sottili.

    Unite alla pasta fredda il sedano e il salmone affumicato e condite con il succo di limone. Mescolate la pasta con un cucchiaio di legno.

    Salate e pepate a piacere e portate in tavola la vostra deliziosa pasta fredda con salmone.

    Come conservare la pasta fredda con salmone

    La pasta fredda con salmone si può conservare in frigorifero per al massimo 2 giorni, come per la maggior parte delle ricette dell’insalata di pasta.

    Ricordatevi però di conservare la pasta fredda con salmone in un recipiente coperto da pellicola per alimenti o all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

    Inoltre, se non consumate subito la vostra pasta al salmone, vi consigliamo di riporla in frigorifero prima di aggiungere il succo di limone. Sale, pepe e succo di limone andranno aggiunti appena prima di servire la pasta.

    Le varianti della pasta fredda con salmone

    Come già anticipato, la pasta fredda con salmone può esser preparata sia utilizzando del pesce fresco, con cui otterrete un sapore più delicato, sia optando per una gustosa pasta fredda con salmone affumicato.

    Entrambe le varianti possono esser arricchite con mozzarella, feta, avocado e pomodorini, ingredienti freschi che si sposano alla perfezione con il gusto inconfondibile della pasta al salmone.

    Photo by Bochkarev Photography/Shutterstock.com

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti