Pasta fredda tricolore

Pasta fredda tricolore

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
420 Kcal/Porz

    La pasta fredda è una ricetta classica della cucina italiana, da preparare soprattutto nei mesi estivi, quando si ha voglia di gustare piatti freddi e sfiziosi. Tra tutte le ricette dell’insalata di pasta ce ne è una che esalta i colori della bandiera: la pasta fredda tricolore. Questo primo fresco e saporito si prepara con una pasta corta, come i fusilli che viene colorata dal verde del pesto, dal bianco della feta a cubetti e dai pomodorini secchi che aggiungono un tocco di rosso intenso. Potete guarnire la pasta con qualche foglia di basilico e, se preferite una versione ancora più fresca, potete usare, al posto dei pomodorini secchi, dei pomodorini ciliegino tagliati a metà. Infine, se oltre ai colori italiani volete anche dare a questa pasta i sapori e i profumi tipici della cucina italiana, sostituite la feta con dei bocconcini di mozzarella fresca.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda tricolore per sei persone

    • 350 gr. di pasta corta
    • 250 gr. di pomodori secchi sott’olio
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale q.b.
    • 250 gr. di feta
    • 200 gr. di pesto genovese
    • pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda tricolore

    Per preparare la pasta fredda tricolore, come prima cosa cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e trasferitela in una ciotola con un filo d’olio, in modo che si raffreddi.

    Variante:

    In alternativa, potete raffreddare la pasta più velocemente passandola sotto l’acqua fredda.

    Mentre la pasta si raffredda, tagliate a cubetti la feta e riducete i pomodori secchi in pezzi più piccoli.

    Quando la pasta si sarà raffreddata, conditela con il pesto, mescolando bene con un cucchiaio di legno.

    Aggiungete i pomodorini e la feta. Salate e pepate e mescolate tutti gli ingredienti. Mettete a riposare al fresco.

    Al momento di servire disponetela in un largo piatto da portata e guarnite la pasta tricolore con un cucchiaio di pesto e qualche foglia di basilico fresco.

    Come conservare la pasta tricolore fredda

    Questa ricetta di pasta fredda può esser conservata in frigorifero per 2 giorni. Ricordatevi di coprirla con della pellicola per alimenti o di conservarla in un recipiente con chiusura ermetica.

    Le varianti della pasta tricolore fredda

    Per prendere questa pasta fredda ancora più rappresentativa della cucina mediterranea, potete sostituire la feta con dei bocconcini di mozzarella. La feta o un formaggio più asciutto come l’asiago sono più adatti se dovete conservare la pasta fredda per qualche ora prima di servirla, rispetto alla mozzarella, infatti, questi formaggi non perdono molto liquido e quindi non rischiano di rovinare la consistenza della pasta.

    Potete arricchire la vostra pasta tricolore con dei pinoli e decorarla con un spolverizzata di pecorino romano, di grana padano o di parmigiano grattugiato.

    Photo by marco mayer/Shutterstock.com

    VOTA:
    4.3/5 su 8 voti