Torta mimosa con il Bimby

Torta mimosa con il Bimby

Tempo:
3 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
228 Kcal/100gr

    La torta mimosa con il Bimby è la versione facile e veloce della torta preparata in tutta Italia l’8 Marzo per celebrare la Festa della donna. Tra le tante idee presenti nel ricettario Bimby non poteva mancare la ricetta di uno dei dolci per la Festa delle donne più amati: la torta mimosa. Se cercate la ricetta di una torta mimosa facilissima, quella realizzata con il Bimby fa certamente al caso vostro. Si tratta di una torta mimosa semplice, preparata con pan di Spagna e crema pasticcera. Anche la torta mimosa con Bimby prevede una cupola completamente ricoperta da pan di Spagna sbriciolato o tagliato a dadini. E’ un dolce dal sapore delicato ed è uno dei più preparati nel mese di marzo, in casa come nelle pasticcerie. Il procedimento per preparare la torta mimosa con il Bimby può sembrare lungo ma si tratta di una ricetta davvero semplicissima e dal gusto inconfondibile!

    A partire da questa ricetta della torta mimosa Bimby in versione classica, potrete realizzare anche tante altre varianti deliziose, arricchendo la ricetta con frutta, cioccolato o diversi tipi di bagna per torte. Tra le varianti più apprezzate non possono mancare la torta mimosa Bimby all’ananas e quella con cioccolato, ricette veloci e golose perfette per festeggiare con sorelle, mamme e amiche la Festa delle donne.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta mimosa con il Bimby per sei persone

    • PER IL PAN DI SPAGNA
    • 300 gr di farina 00
    • 300 gr di zucchero semolato
    • 8 uova intere
    • 50 gr di fecola di patate
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 1 bustina di vanillina
    • 2 stampi da 22 cm di diametro
    • PER LA CREMA
    • 8 tuorli d'uovo
    • 200 gr di zucchero semolato
    • 600 ml di latte intero, fresco
    • 70 gr di maizena
    • 1 baccello di vaniglia
    • 200 ml di panna per dolci
    • 100 ml di acqua
    • 50 gr di zucchero semolato
    • 50 ml di liquore Strega

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta mimosa con il Bimby

    Torta mimosa con il Bimby

    Preparate il pan di Spagna della vostra torta mimosa riunendo nel boccale del Bimby lo zucchero e le uova. Montateli per 6-8 min a vel. 4-5.

    A questo punto aggiungete nel boccale del Bimby la farina, la vanillina e il lievito ed incorporate il tutto lavorando 3 min. a vel. 4.

    Suggerimento:

    Per un risultato ottimale, utilizzate un colino a maglie strette e setacciate la farina e il lievito mentre li andate ad inserire nel Bimby.

    Imburrate e infarinate due stampi a cerniera da 22 cm di diametro e versatevi l’impasto suddividendolo equamente.

    Infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

    Suggerimenti:

    Controllate che il pan di Spagna della vostra torta mimosa sia perfettamente cotto ricorrendo alla prova dello stecchino: inserite uno stecchino di legno, o uno stuzzicadenti, al centro del pan di Spagna. Se, una volta rimosso, risulterà pulito e asciutto il vostro pan di Spagna sarà pronto per essere sfornato.

    Sfornate i pan di Spagna e lasciateli raffreddare completamente su una gratella.

    Pulite il boccale del Bimby e asciugatelo con cura in modo da poter preparare facilmente la crema pasticcera che vi servirà per farcire la vostra torta mimosa.

    Inserite ora nel boccale del Bimby lo zucchero e i tuorli e lavorate 5 min. a vel. 4-5.

    Intanto che il Bimby lavora la vostra crema pasticcera, incidete il baccello di vaniglia e privatelo dei semi, che dovrete tenere da parte.

    Versate il latte in un pentolino e mettetelo a scaldare sul fuoco insieme al baccello di vaniglia inciso.

    Quando il Bimby avrà terminato di lavorare lo zucchero e i tuorli, e il latte si sarà sufficientemente aromatizzato, toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

    Azionate il Bimby a vel. 2 e iniziate a versare il latte a filo dal foro del coperchio, aggiungendo alla crema anche i semi di vaniglia.

    Quando avrete versato tutto il latte, impostate il Bimby su vel. 3 e lavorate per 2 min.

    Unite la maizena e lavorate ancora 2 min. a vel. 3.

    Cuocete la crema pasticcera che userete per farcire la vostra torta mimosa Bimby, per 6 min a 80° a vel. 4.

    Una volta che la crema sarà pronta, trasferitela in un contenitore di ceramica e copritela con la pellicola per alimenti. Lasciatela raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti.

    Suggerimento:

    Per una perfetta conservazione, assicuratevi che la pellicola arrivi a toccare la superficie della crema.

    Pulite e asciugate il boccale in modo da poter montare la panna con il Bimby.

    Consigli:

    Tenete boccale e farfalla in frigorifero per una mezz'oretta, per montare meglio la panna.

    Versate la panna bel boccale del Bimby e montatela per 2 min. a vel. 3.

    Rimuovete dal frigorifero la vostra crema pasticcera. Aggiungete la panna alla crema pasticcera mescolandola con una spatola.

    Suggerimento:

    Effettuate dei movimenti circolari dal basso verso l'alto per incorporare il più delicatamente possibile la panna montata alla vostra crema pasticcera.

    Preparate la bagna per il pan di Spagna mettendo a scaldare sul fuoco acqua e zucchero semolato in un pentolino.

    Quando lo zucchero si sarà completamente sciolto aggiungete il liquore Strega.

    Variante:

    Se non amate il gusto del liquore Strega, una bagna alcolica adatta alla torta mimosa Bimby è quella realizzata con 2 cucchiai di limoncello. Per una versione analcolica, invece, aromatizzate lo sciroppo di zucchero con il succo di un'arancia o di un mandarino e un pezzetto di vaniglia.

    A questo punto potete assemblare i pan di Spagna che si saranno sufficientemente raffreddati.

    Con un coltello seghettato a lama lunga, rimuovete dal pan di Spagna la parte più esterna e scura, livellando uniformemente l’intera superficie.

    Prendete un pan di Spagna e, con il coltello a lama lunga, tagliatelo orizzontalmente a metà in modo da ottenere 2 dischi di uguale spessore e metteteli da parte.

    Prendete il secondo pan di Spagna e dividete anche questo in due dischi identici; fatto ciò, tagliate i dischi in strisce verticali di circa 1,5 cm si larghezza. Prendete le strisce ricavate e tagliatele orizzontalmente così da creare dei cubetti. Metteteli da parte.

    Posizionate il primo disco di pan di Spagna su un piatto da portata.

    Utilizzando un pennello per dolci o una boccetta di plastica con beccuccio, distribuite la bagna delicatamente su tutta la superficie.

    Inserite la vostra crema in una sac à poche, o sacca da pasticciere, e distribuitene uno strato sul disco di pan di Spagna.

    Ripetete l’operazione anche con il secondo disco di Pan di Spagna.

    Suggerimento:

    Per un risultato ottimale, riponete il resto della crema e la vostra torta mimosa Bimby per un'oretta in frigorifero.

    Quando si sarà raffreddata, riprendete la torta dal frigorifero e finite di assemblarla: con l’aiuto di una spatola in silicone, spalmate tutt’intorno il resto della crema e, utilizzando un cucchiaio, posizionate i cubetti di pan di Spagna su tutta la vostra torta mimosa Bimby.

    Prestate particolare attenzione a far aderire bene i cubetti su tutta la superficie e, in particolare sui lati del pan di Spagna.

    Trasferite la torta in frigorifero per almeno 1 ora prima di servirla.

    Come si conserva la torta mimosa Bimby

    La torta mimosa fatta con il Bimby, così come quella originale, è riccamente farcita di crema pasticcera e panna, per questo motivo dovrà necessariamente essere conservata in frigorifero.

    Copritela con della pellicola trasparente per alimenti e potrete conservare la vostra torta mimosa Bimby in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

    Esattamente come la torta mimosa classica, anche la torta mimosa Bimby può essere congelata e riposta in freezer: in questo caso il tempo di conservazione è di circa 1 mese.

    Varianti della torta mimosa Bimby

    Il ricettario Bimby, oltre a permettervi di realizzare una torta mimosa facilissima, offre anche alcune varianti più golose.

    Questo dessert è senza dubbio il più tipico tra i dolci per la Festa della donna e, per questo, ne esistono tante versioni diverse, in grado di soddisfare i gusti di ogni donna.

    Tra le varianti più amate ci sono la torta mimosa al cioccolato e la torta mimosa all’ananas, due deliziose alternative alla ricetta della torta mimosa classica. Si tratta di ricette veloci e semplici che potete preparare facendo qualche leggera modifica alla ricetta della torta mimosa Bimby.

    Se per l’8 marzo avete deciso di festeggiare con le amiche concedendovi una torta ricca e golosa, provate la torta al cioccolato Bimby!

    Non dovrete far altro che aggiungere all’impasto del vostro pan di Spagna 50 gr di cacao amaro. Inserite il cacao nel boccale insieme a farina, vanillina e lievito, anch’esso precedentemente setacciato con un colino a maglia fitta, esattamente come avrete fatto per le altre polveri. In questo modo otterrete un pan di Spagna al cacao.

    Per rendere ancora più golosa la vostra torta mimosa al cioccolato, dovrete aggiungere 20 gr di cacao amaro agli ingredienti della vostra crema pasticcera. Il cacao dovrà essere inserito nel boccale insieme alla maizena (punto. 9 del procedimento).

    Continuate a seguire la ricetta della torta mimosa con il Bimby esattamente come illustrato e otterrete una buonissima torta mimosa con pan di Spagna al cacao e farcitura di crema al cioccolato! Infine, guarnite la cupola con scaglie e gocce di cioccolato.

    Se, invece, preferite le torte alla frutta, optate per la torta mimosa all’ananas, fresca e dal colore giallo brillante: potete, infatti, tagliare l’ananas a cubetti e alternarli ai dadini di pan di Spagna che danno alla torta mimosa il suo inconfondibile aspetto.

    Per realizzare la variante all’ananas, non dovrete far altro che seguire la ricetta della torta mimosa Bimby con qualche leggera modifica: per la bagna della torta vi servirà una latta o un vasetto di ananas sciroppato. Fate sciogliere lo zucchero nell’acqua in un pentolino, mescolando a fuoco medio fino a che lo sciroppo non sarà omogeneo. Una volta pronto, unite allo sciroppo il liquido dell’ananas sciroppato.

    Tagliate l’ananas sciroppato a pezzetti e inseriteli nei vari strati del pan di Spagna insieme alla crema o usateli per decorare la cupola della vostra torta mimosa all’ananas.

    La bagna per torte Bimby

    Le varianti per la bagna della torta mimosa sono davvero tante: potete scegliere tra una bagna alcolica, una analcolica dal sapore fruttato, o una bagna a base di latte che aggiungerà ancora più dolcezza alla vostra torta mimosa e che sicuramente piacerà ai bambini.

    Se volete creare una bagna per la vostra torta mimosa utilizzando il Bimby, non dovrete far altro che seguire questi semplici passaggi:

    • Inserite nel boccale del Bimby l’acqua e lo zucchero.
    • Portate a bollore impostando 5 min a 100°, vel. 1.
    • Date un colpo di Turbo.
    • Lasciate raffreddare.

    Una volta che la bagna si sarà raffreddata potrete unire il liquore che preferite.

    La torta mimosa si abbina tradizionalmente con liquori all’essenza d’arancia, come Cointreau e Grand Marnier, ma anche a Limoncello o ad altri liquori agrumati.

    Foto di maevasarahoney

    VOTA:
    3.8/5 su 6 voti