Pomodori ripieni alla provenzale

Pomodori ripieni alla provenzale

    Tra i tanti modi con cui si possono preparare i pomodori ripieni, ci sono quelli alla provenzale dove le erbe aromatiche di questa regione francese sono assolute protagoniste. Per preparare i pomodori ripieni alla provenzale dovrete creare un mix con timo, prezzemolo, basilico, maggiorana e pepe nero, le spezie daranno al piatto un sapore molto intenso. La ricetta è a base di riso e pancetta quindi non dovrete preoccuparvi di cucinare altro e potrete servire i vostri pomodori ripieni come piatto unico. Diversamente dai pomodori ripieni freddi, la preparazione di questi pomodori richiederà circa un’ oretta e mezza, ma vedrete che il risultato vi conquisterà. Seguite la preparazione di questa saporitissima ricetta.

    Ingredienti

    Ingredienti Pomodori ripieni alla provenzale

    • 8 pomodori
    • 150 gr di olive verdi
    • 1 cipolla
    • sale q.b.
    • 150 gr di riso
    • 100 gr pancetta
    • mix di erbe aromatiche q.b.
    • olio d' oliva q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Pomodori ripieni alla provenzale

    • Tagliate la calotta dei pomodori a circa tre quarti, svuotateli della polpa e del sugo che raccoglierete un un recipiente.
    • Lessate il riso in acqua salata per circa 15 minuti, scolatelo e lasciatelo raffreddare sotto l’ acqua corrente, sgranandolo bene.
    • Tagliate la cipolla e rosolatela in una padella con l’ olio; quindi aggiungete la polpa e il sugo dei pomodori.
    • Aggiungete anche il riso freddo, le erbe aromatiche e la pancetta tritata. Poi aggiustate di sale.
    • Mescolate bene gli ingredienti, rosolateli per alcuni minuti a fuoco dolce e poi unite le olive denocciolate e sminuzzate.
    • Con il composto preparato riempite i pomodori, badando che non si spacchino.
    • Adagiateli successivamente in una pirofila unta di olio, copriteli con le calotte e irrorateli di condimento.
    • Cuocete i pomodori in forno caldo ad una temperatura di 180° per circa un’ ora e serviteli appena sfornati.

    Photo by sarsmis/Shutterstock.com

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti